L’emergenza Covid-19 frena le richieste di credito delle imprese italiane: -14,7% nel I Trim. 2020

L’importo medio raggiunge quota 68.974 Euro, ma 6 richieste su 10 presentano un importo inferiore ai 20.000 Euro. Contribuire a creare le condizioni per stimolare la domanda e favorire l’accesso al credito per le imprese più in difficoltà sarà fondamentale per far ripartire il Paese.

Dopo 9 mesi di variazioni negative tornano a crescere le richieste di mutui e surroghe (+1,0%)

L’analisi ha mostrato che, dopo 3 trimestri caratterizzati da una costante contrazione, sorprendentemente il mese di settembre fa segnare una inversione di tendenza per le richieste di nuovi mutui e surroghe da parte delle famiglie italiane, con un aumento pari a +1,0 % rispetto allo stesso periodo del 2018.
---