A ottobre la crescita dei contagi frena le richieste di credito da parte delle famiglie

La crescente cautela dei consumatori determina anche un calo dell’importo medio richiesto e la tendenza a prediligere piani di rimborso più lunghi. Le evidenze dell’analisi del patrimonio informativo di EURISC – Il Sistema di Informazioni Creditizie di CRIF

Cresce del +4,8% il numero di italiani con mutuo o prestito attivo. La rata mensile cala a 333€.

Nel I semestre dell’anno si conferma l’allargamento della platea dei cittadini che hanno fatto ricorso a un finanziamento per sostenere i propri progetti di spesa beneficiando di tassi e condizioni di offerta ancora favorevoli.

A NOVEMBRE FORTE CRESCITA DELLE RICHIESTE DI PRESTITI PERSONALI DA PARTE DELLE FAMIGLIE ITALIANE

Bologna, 05 dicembre 2017 – Il mese di novembre offre un quadro articolato relativamente al numero di richieste di credito da parte degli italiani registrate sul Sistema di Informazioni Creditizie di CRIF. Nello specifico, si evidenzia una crescita complessiva delle richieste di prestiti (+1,7%), data da andamenti divergenti nei segmenti considerati: guadagnano terreno i prestiti ...
---