Domenico Amoroso (UILPA Giustizia) scrive al ministro Alfonso Bonafede

Domenico Amoroso (UILPA Giustizia) scrive al ministro Alfonso Bonafede
“Sono bastate le prime piogge autunnali per mettere drammaticamente in evidenza lo stato di degrado di alcuni edifici pubblici, tra i quali figura il palazzo ex EAS accanto alla vecchia sede del Tribunale”: con queste parole, la Uil Pubblica Amministrazione di Palermo, attraverso il segretario generale Alfonso Farruggia, torna a occuparsi dell’immobile del ministero della ...

La UILPA interviene sulle condizioni dell’UNEP di Palermo

La UILPA interviene sulle condizioni dell'UNEP di Palermo
Un incontro urgente con il presidente della Corte d’Appello Matteo Frasca per affrontare e risolvere i disagi del personale dell’UNEP (Ufficio Notifiche Esecuzioni e Protesti) che, dal mese di agosto, lavora presso i locali dell’edificio ex EAS in condizioni precarie per via degli interventi di messa in sicurezza dell’immobile, situato all’interno della cittadella giudiziaria del Tribunale di ...

Palazzo ex Eas del Ministero della Giustizia, Uilpa : “Dal 2016 condizioni di pericolo”

Palazzo ex Eas del Ministero della Giustizia, Uilpa : “Dal 2016 condizioni di pericolo”
“Sgomento e preoccupazione” vengono espressi dal segretario generale della Uil Pubblica Amministrazione di Palermo Alfonso Farruggia in merito alle criticità strutturali nelle quali versa il Palazzo ex Eas situato in via Giovan Battista Impallomeni, accanto alla vecchia sede del Tribunale. Secondo quanto emerge da un verbale a cura della Conferenza permanente distrettuale, organo collegiale composto ...

Uffici giudiziari di Palermo al collasso, sindacati in assemblea. Il 28 giugno sciopero

Uffici giudiziari di Palermo al collasso, sindacati in assemblea. Il 28 giugno sciopero
“Risorse, riqualificazione del personale e nuove assunzioni sono le tre parole d’ordine dello sciopero dei lavoratori giudiziari che si terrà venerdì 28 giugno per accendere i riflettori sul gravissimo stato di degrado che affligge il settore giustizia”: lo affermano Fp Cgil, Cisl Fp e Uilpa attraverso i rispettivi segretari Anna Maria Tirreno, Antonino Leti e ...

Sei in uno stato di sovraindebitamento? Oggi è davvero possibile liberarsi dei propri debiti!

Sei in uno stato di sovraindebitamento? Oggi è davvero possibile liberarsi dei propri debiti!
Con la nuova procedura introdotta dalla Legge n.3/2012, il consumatore è in grado di azzerare i propri debiti senza dover pagare per tutta la vita! PREMESSE Il debitore deve essere in una condizione di sovraindebitamento: in pratica non deve essere in grado di ripianare la propria situazione debitoria con le proprie risorse Alcuni esempi? quando ...
---