Truffe ad opera di fantomatici team di assistenza tecnica: la quinta minaccia più comune a luglio

Le frodi ad opera di falsi team di supporto tecnico ubicati in call center in India arrecano da tempo un certo fastidio agli utenti Windows. I truffatori sono attualmente particolarmente attivi, come mostrano i numeri interni pubblicati da G DATA. Bochum – Le statistiche elaborate da G DATA illustrano chiaramente che al momento questo tipo ...

Ulteriore impennata del malware per Android nel secondo trimestre 2018

Un nuovo malware per Android ogni sette secondi il bilancio degli esperti di sicurezza di G DATA, un incremento del 40% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Bochum – Violazione dei dati, app fasulle, worms e una valanga di nuovi malware. Queste le problematiche più evidenti per gli utenti Android nella prima metà del 2018, periodo ...

Milioni afghani e la lotteria europea di Cuba

Mail fasulle che promettono enormi somme di denaro al destinatario sono in circolazione da ancora prima di Internet. Bochum – Le caselle di posta elettronica sono spesso affollate da mail fasulle inviate agli utenti allo scopo di carpire informazioni personali. Ancora oggi alcune comunicazioni indesiderate vengono persino distribuite tramite posta ordinaria. Attualmente i SecurityLab di ...

Ragazzi su Social e Chat in età troppo prematura.

L’edizione 2018 dell’iniziativa G DATA “Cyberbullismo 0 in condotta” ha coinvolto circa 2000 ragazzi e 400 genitori di 9 provincie e 4 regioni italiane (Liguria, Piemonte, Lombardia, Marche). Risulta ancora preoccupante il livello di disinformazione dei ragazzi a fronte dei rischi a cui sono esposti in età fin troppo prematura. Bologna – Essenziale per G ...

Per raggiungere il nostro obiettivo non ci servono file: ecco Rozena, il malware “fileless”

Un nuovo approccio per una vecchia tecnica Bochum (Germania), 3 luglio 2018 I malware privi di file fanno leva su vulnerabilità per avviare comandi malevoli o lanciare script direttamente dalla memoria utilizzando strumenti di sistema legittimi come Windows PowerShell. Code Red e SQL Slammer sono stati pionieri dei malware “fileless”, il cui utilizzo risale all’inizio ...

Ulteriori limitazioni della privacy digitale dei cittadini russi: un commento

Agli utenti di Telegram potrebbe essere impedito l’accesso a questo strumento di comunicazione anonima Il governo russo sta tentando di vietare l’uso del servizio di messaggistica istantanea “Telegram”. Il commento di Tim Berghoff, Security Evangelist di G DATA. L’uso di soluzioni VPN e servizi proxy non regolamentati è già stato sufficientemente criminalizzato in Russia: per ...

G DATA e Allnet.Italia: nuova partnership nel segno della cybersicurezza

In virtù dell’accordo commerciale siglato tra il noto vendor di sicurezza teutonico e il distributore a valore aggiunto, Allnet.Italia S.p.a commercializza da subito le soluzioni firmate G DATA sul territorio nazionale. Bologna / Casalecchio di Reno – In un contesto in cui “innovazione” è un buzz-word e le aziende di ogni ordine e grado cominciano a ...

Android – primo trimestre 2018: una nuova app dannosa ogni 10 secondi!

G DATA teme che gli ultimi dati sul volume di malware riscontrato ai danni di Android siano il preludio di una crescente minaccia. La sicurezza IT e Android potrebbero non escludersi più a vicenda nel 2018. Google ha già gettato le basi e vuole consegnare più velocemente gli aggiornamenti importanti agli utenti, in modo da ...
---