Frodi creditizie: crescono gli importi truffati nonostante la diminuzione dei casi nel 2020

Il danno stimato sfiora i 125 milioni di Euro. Aumentano i casi di prestiti personali fraudolenti e si allungano i tempi di scoperta. Le vittime sono principalmente uomini, over 60, residenti in Campania e Lombardia.

Nel primo semestre 2020 rilevate oltre 11.200 frodi creditizie tramite furto d’identità

Malgrado il rallentamento dovuto al lockdown, il danno stimato supera i 65 mln di €. L’importo medio frodato cresce del +24,2% e raggiunge i 5.792 €. Le vittime sono principalmente uomini, under 30, residenti in Campania. Le evidenze dell'Osservatorio CRIF – Mister Credit sui furti di identità e le frodi creditizie
---