Per raggiungere il nostro obiettivo non ci servono file: ecco Rozena, il malware “fileless”

Un nuovo approccio per una vecchia tecnica Bochum (Germania), 3 luglio 2018 I malware privi di file fanno leva su vulnerabilità per avviare comandi malevoli o lanciare script direttamente dalla memoria utilizzando strumenti di sistema legittimi come Windows PowerShell. Code Red e SQL Slammer sono stati pionieri dei malware “fileless”, il cui utilizzo risale all’inizio ...

G DATA e Allnet.Italia: nuova partnership nel segno della cybersicurezza

In virtù dell’accordo commerciale siglato tra il noto vendor di sicurezza teutonico e il distributore a valore aggiunto, Allnet.Italia S.p.a commercializza da subito le soluzioni firmate G DATA sul territorio nazionale. Bologna / Casalecchio di Reno – In un contesto in cui “innovazione” è un buzz-word e le aziende di ogni ordine e grado cominciano a ...

Android – primo trimestre 2018: una nuova app dannosa ogni 10 secondi!

G DATA teme che gli ultimi dati sul volume di malware riscontrato ai danni di Android siano il preludio di una crescente minaccia. La sicurezza IT e Android potrebbero non escludersi più a vicenda nel 2018. Google ha già gettato le basi e vuole consegnare più velocemente gli aggiornamenti importanti agli utenti, in modo da ...

Passepartout umani: perché l’ingegneria sociale è un fattore di rischio da non sottovalutare

Oltre al crescente numero di minacce informatiche generalizzate i cybercriminali si avvalgono di tecniche mirate per manipolare gli impiegati e carpire i dati di accesso alla rete aziendale. Bochum (Germania) – Nel 2017 gli analisti G DATA hanno rilevato 16 nuovi campioni di malware al minuto. Se da un lato bisogna premunirsi contro i rischi legati ...

Add-on piratato di WordPress trasforma siti in dispenser di malware

Gli analisti G DATA analizzano una backdoor che viene diffusa con moderne tecniche SEO. Bochum (Germania) – Tra gli strumenti utilizzati nella creazione di siti web, WordPress è sicuramente uno dei CMS (content management system) più noti e impiegati. Le numerose estensioni disponibili permettono di creare pagine web facilmente pur non disponendo di buone capacità di ...

Un 2017 di fuoco: 343 nuovi malware per Android all’ora!

Con un totale di oltre tre milioni di nuovi malware per Android anche il 2017 ha mostrato il suo lato oscuro. Nel solo quarto trimestre del 2017 i G DATA Security Labs ne hanno rilevati 744.065, ossia 8225 nuovi file nocivi per i sistemi operativi Android al giorno. Nonostante si sia riscontrato un minimo calo ...

Cybersicurezza: quanta paura bisogna avere della macchina del caffè?

Il caffè è il carburante quotidiano dell’occidentale medio, come vivere senza? Proprio questa abitudine è risultata fatale ad un’industria petrolchimica che si è trovata ad affrontare le conseguenze di un’infezione da ransomware. Nel luglio dello scorso anno, l’IT manager di una società petrolchimica con diverse fabbriche in Europa gestite sia in locale sia da remoto, ...
---