Impennata di cyberattacchi su dispositivi Android

Impennata di cyberattacchi su dispositivi Android
Nel 2018 il volume delle minacce cresce del 40% Alla fine del terzo trimestre 2018 gli analisti G DATA hanno rilevato 3,2 milioni di nuove applicazioni dannose per Android: un incremento superiore al 40% anno su anno. I cybercriminali concentrano l’attenzione sul mobile, specificamente sui sistemi Android, visto che a livello globale otto utenti su ...

Virustotal non è sempre un buon indicatore del tasso di rilevamento di malware

Virustotal non è sempre un buon indicatore del tasso di rilevamento di malware
Le soluzioni antivirus di nuova generazione non funzionano più solo con le signature anti-malware bensì si avvalgono di tecnologie di rilevamento euristiche non misurabili con Virustotal. Virustotal è stato per anni uno strumento affidabile per chiunque abbia a che fare con i malware a livello professionale. La piattaforma consente di caricare rapidamente un file o ...

Pokémon Go: “Catch ‘em all” – ma non a tutti i costi!

Pokémon Go: “Catch 'em all” – ma non a tutti i costi!
Alcuni di voi forse si ricordano ancora le piccole e adorabili bestioline tascabili in voga alla fine degli anni novanta. Ora sono tornate sotto forma di gioco in realtà aumentata per smartphone. I cybercriminali sfruttano la popolarità di questo nuovissimo gioco scommettendo su giocatori impazienti che non vogliono attendere l’uscita ufficiale del gioco in Europa: ...

G DATA: trojan bancari e malware “di Stato” tra i più diffusi nel 2015

G DATA: trojan bancari e malware “di Stato” tra i più diffusi nel 2015
Il produttore di soluzioni per la sicurezza informatica pubblica il proprio PC Malware Report relativo alla seconda metà del 2015: evidente il “contributo” italiano. L’analisi delle rilevazioni condotte dai G DATA Security Labs nella seconda metà del 2015 dà adito ad una domanda: il trend (comunque crescente) ha ritrovato un suo equilibrio? Con 2.098.062 di ...

G DATA avvisa: il nuovo ransomware Manamecrypt usa vettori di infezione non convenzionali e blocca noti antivirus

G DATA avvisa: il nuovo ransomware Manamecrypt usa vettori di infezione non convenzionali e blocca noti antivirus
Il trojan che cifra i dati, a cui ci si riferisce anche con il nome di CryptoHost, si diffonde attraverso software altrimenti legittimi. I G DATA Security Labs hanno identificato Manamecrypt un nuovo ransomware noto anche come CryptoHost. Questo nuovo malware non solo cifra i file ma blocca anche il funzionamento di determinate applicazioni che ...

Il caso dell’attacco phishing travestito da foglio Excel condiviso su piattaforma Windows Live

Il caso dell’attacco phishing travestito da foglio Excel condiviso su piattaforma Windows Live
I cybercriminali le tentano proprio tutte: gli attacchi mirati agli utenti aziendali non sono una novità, ma a volte gli espedienti utilizzati per accedere ai nostri dati sorprendono. I tentativi di attacco veicolati tramite mail erano già noti ancora prima dell’ondata di Ransomware. Quotidianamente vengono inviati in europa centinaia di milioni di messaggi spam, tra ...

G DATA: il curioso caso della app che sottoscrive servizi “premium” a tua insaputa

G DATA: il curioso caso della app che sottoscrive servizi “premium” a tua insaputa
Nelle scorse settimane gli analisti dei G DATA Security Labs hanno esaminato nei dettagli una app che sottoscriveva abbonamenti a servizi premium senza interazione alcuna da parte dell’utente. Presente sul Google Play Store dal 3 novembre scorso, la app è stata rimossa tre giorni dopo l’avviso di G DATA al colosso di Mountain View. Noti ...
---