Cecilia Martin Birsa: arte scultorea contemplativa e riflessiva

Cecilia Martin Birsa: arte scultorea contemplativa e riflessiva
Nell’attuale panorama della moderna arte scultorea, senza dubbio l’artista Cecilia Martin Birsa merita di essere positivamente considerata anche per la stimolante prospettiva a livello contemplativo e a livello riflessivo, che la sua produzione genera e alimenta fin dal primo sguardo. Di recente la Martin Birsa è stata intervistata da Radio Canale Italia e ha raccontato ...

Il concetto spazio temporale nell’arte scultorea di Cecilia Martin Birsa

Il concetto spazio temporale nell'arte scultorea di Cecilia Martin Birsa
Il concetto spazio temporale nell’arte scultorea acquista e detiene una valenza primaria e diventa uno strumento necessario e indispensabile di identità e di identificabilità utile per infondere dei parametri di riferimento attendibili e pertinenti. Tuttavia, contestualmente risulta anche un fattore limitante e tarpante, delimitato da vincoli condizionanti, perché collocare la dimensione scultorea in modo restrittivo ...

Cecilia Martin Birsa protagonista della moderna arte scultorea

Cecilia Martin Birsa protagonista della moderna arte scultorea
Accanto e in linea con le moderne dinamiche applicative e con l’attuale impostazione sistematica dell’arte scultorea contemporanea, Cecilia Martin Birsa si muove edificando e consolidando un suo percorso di caratura, che si basa su una continuità di ricerca e su una costanza sperimentale ormai collaudata nel suo progetto artistico. Dal 22 Maggio la Martin Birsa ...

È online la mostra “Il pensiero di pietra” di Cecilia Martin Birsa

È online la mostra “Il pensiero di pietra” di Cecilia Martin Birsa
È stata ufficialmente pubblicata la mostra online dal titolo emblematicamente poetico “Il pensiero di pietra” della scultrice contemporanea Cecilia Martin Birsa a cura della Dott.ssa Elena Gollini. La mostra resterà sulla piattaforma web in modo permanente e raccoglie venti opere di particolare intensità e pregnanza sostanziale oltre che di indiscussa valenza formale. La Dott.ssa Gollini ...

Il marmo dai 1000 volti: cogito ergo sum

Il marmo dai 1000 volti: cogito ergo sum
Cogito ergo sum. Penso dunque sono è la famosa citazione dell’illustre maestro filosofo Cartesio tramandata secula seculorum. Questa frase si può ricondurre e ricollegare all’essenza sostanziale costitutiva del “Marmo dai 1000 volti” un blocco-capolavoro di eccelsa ed eccellente bellezza naturale, che ha origini dalla preziosa breccia medicea ed è stato scoperto nelle cave di Seravezza. ...

Massimo Caramia racconta il suo marmo dai 1000 volti

Massimo Caramia racconta il suo marmo dai 1000 volti
Spesso, capita di sentire parlare in modo discorsivo dei pregiati marmi originari della zona toscana di Seravezza. Tra questi, senza dubbio spicca in tutto il suo magnifico splendore il blocco denominato “Marmo dai 1000 volti” che appartiene alla famosa breccia medicea. Questo blocco, godo del Patrocinio istituzionale concesso dal Comune di Pietrasanta ed è protagonista ...

Il marmo dai 1000 volti: patrimonio dell’arte e dell’umanità

Il marmo dai 1000 volti: patrimonio dell'arte e dell'umanità
Il progetto del “Marmo dai 1000 volti” facente capo all’intraprendente Massimo Caramia artista-artigiano del marmo di grande esperienza e competenza, sta prendendo corpo man mano, gradualmente e progressivamente e si prevede una forte risonanza, con un tam tam di incremento mediatico capillare. Il progetto si ricollega ad un blocco marmoreo derivante dall’antichissima breccia medicea, venuto ...

“Il marmo dai 1000 volti” di Massimo Caramia: arte per l’arte

“Il marmo dai 1000 volti” di Massimo Caramia: arte per l'arte
“Il marmo dai 1000 volti” è un pregevole e ambizioso progetto che prende vita dalla grande sensibilità intuitiva del maestro del marmo Massimo Caramia, in collaborazione con la dottoressa Elena Gollini. Il patrocinio istituzionale conferito dal Comune di Pietrasanta ha ulteriormente amplificato la portata e la rilevanza sociale e collettiva di questo articolato progetto di ...
---