Il falso pretesto della guerra in Vietnam

Il falso pretesto della guerra in Vietnam
È il 4 agosto 1964, il Presidente degli Stati Uniti Lyndon Johnson, appare in televisione informando la nazione che i soldati nord-vietnamiti hanno attaccato gli Stati Uniti. Per essere più precisi, due navi vedetta nord-vietnamite hanno attaccato due cacciatorpedinieri USA, nel Golfo del Tonchino. Tutti ne parlano come l’incidente del Golfo del Tonchino! I telegiornali, enfatizzano l’incidente, offrono la piena solidarietà agli Stati Uniti, giudicando l’aggressione ...
---