Economia Russa, la banca centrale lascia invariati i tassi di interesse

Economia Russa, la banca centrale lascia invariati i tassi di interesse
Dopo tre tagli consecutivi dei tassi di interesse, la Banca centrale di Russia ha deciso di mantenere il costo del denaro inalterato questa volta, rinviato eventuali ulteriori ritocchi solo quando l’inflazione si riavvicinerà all’obiettivo 4%. L’istituto centrale ha deciso di confermare il tasso di riferimento al 9%, citando i rischi geopolitici e le pressioni inflazionistiche ...

Indice PMI in chiaroscuro negli USA. I trader aspettano la FED

Indice PMI in chiaroscuro negli USA. I trader aspettano la FED
Non muovono granché il mercato i dati macro che giungono oggi dagli USA. A giugno le vendite di case esistenti negli States sono andate in flessione dell’1,8%. Lo ha reso noto l’Associazione nazionale degli agenti immobiliari. Complessivamente le vendite sono state pari a 5,52 milioni di unità, in calo rispetto ai 5,62 milioni della rilevazione ...

Trading, ecco gli appuntamenti macro della settimana

Trading, ecco gli appuntamenti macro della settimana
La settimana degli appuntamenti macro per il trading è stata inaugurata oggi dai dati riguardanti l’inflazione nell’eurozona. Il report non ha mosso granché visto che il dato annuale dei prezzi al consumo è rimasto stabile ai livelli del mese scorso (1,3%). Il dato mensile invece segna una variazione nulla, anche questa ampiamente prevista dagli analisti. ...

Dollaro australiano in calo contro il biglietto verde. Occhio alle correlazioni

Dollaro australiano in calo contro il biglietto verde. Occhio alle correlazioni
La settimana del dollaro australiano si è chiusa con un calo rispetto al suo collega americano. L’aussie si è mosso poco, ma comunque è stato evidenziato un lieve ribasso alla fine della settimana. Il valore di chiusura del cross Aud-Usd nel Forex market è infatti stato 0,7576, ovvero in calo dello 0,13%. La coppia é ...

Mercati euforici dopo Draghi. Il presidente BCE spinge l’euro

Mercati euforici dopo Draghi. Il presidente BCE spinge l'euro
C’era molta attesa per l’intervento del governatore della BCE Mario Draghi a Sintra (Portogallo). Alla fine le attese non sono andate deluse. Il numero uno della BCE ha preso la parola al Forum della Banche Centrali, e ha dato una bella scossa ai mercati. Draghi ha sottolineato che la politica monetaria comunitaria deve essere ancora ...

Dollaro Canadese spinto giù dal petrolio nel Forex market. Che prospettive ci sono?

Dollaro Canadese spinto giù dal petrolio nel Forex market. Che prospettive ci sono?
Il petrolio affossa il dollaro canadese, e così il cross tra Usd e Cad marcia spedito al rialzo nelle ultime sedute. E’ la correlazione positiva che lega il dollaro canadese con il prezzo del petrolio a mettere entrambi sulla stessa scia (ribassista). Partiamo quindi proprio dal petrolio, in calo sotto ai 43 dollari al barile ...

Mercati, le borse europee frenano mentre il dollaro si rilancia

Mercati, le borse europee frenano mentre il dollaro si rilancia
E’ stata una giornata isterica sulle piazze europee. Dopo aver avuto un avvio positivo, le Borse del vecchio continente sono andate frenando e si sono avviate alla chiusura fortemente indebolite a causa delle notizie di mercato che giungevano dagli USA, dove gli scambi sono andati male. In Europa la peggiore piazza è stata quella italiana: ...

Dollaro australiano, due eventi possono segnare la direzione del cross Aud-Usd

Dollaro australiano, due eventi possono segnare la direzione del cross Aud-Usd
Settimana prossima per il dollaro australiano sono in programma degli appuntamenti importanti. Si attendono infatti i dati ufficiali riguardo l’andamento del PIL, ma soprattutto la decisione della Banca centrale riguardo il tasso di interesse. Attualmente il costo del denaro è fermo all’1,5%, e ci sono poche possibilità che la Banca centrale deciderà di cambiarlo. Va ...
---