Euro in ripresa sul dollaro. Biglietto verde penalizzato dalla FED

Cresce la possibilità che la FED interverrà per stimolare l’economia attraverso un taglio dei tassi di interesse, e questo spinge l’euro verso un massimo di cinque settimane rispetto al dollaro. Banche centrali, coronavirus ed euro Il panico che si è scatenato settimana scorsa sui mercati, provocando la forte discesa dell’azionario di quasi $ 6 trilioni, ...

Dollaro, siamo vicini all’apice della crescita?

Secondo molti analisti, il percorso di crescita del dollaro potrebbe ormai aver raggiunto il suo apice. Il biglietto verde quindi sarebbe pronto alla discesa nei confronti dell’euro. Lo scenario per il dollaro L’elemento chiave che induce a ritenere prossima all’esaurimento la forza del dollaro, è che ci sono chiari segnali di rallentamento dell’economia USA. Nel ...

Dollaro sprint, toccati i massimi di 16 mesi contro l’euro

Dollaro sprint, toccati i massimi di 16 mesi contro l'euro
Il dollaro ha ripreso a marciare con forza, e ad inizio settimana ha sfondato al ribasso il muro di 1.13 contro l’euro, toccando i minimi di oltre un anno (per la precisione 16 mesi). I driver della marcia del dollaro La spinta rialzista al biglietto verde è cominciata settimana scorsa, quando la Federal Reserve ha ...

Forex, il duello per il comando della FED incide sul dollaro

Forex, il duello per il comando della FED incide sul dollaro
Manca ormai poco alla scelta del prossimo presidente della Federal Reserve. Donald Trump dovrebbe dare l’annuncio giovedì prossimo, prima di prendere il volo alla volta del Sud-est asiatico dove si tratterrà per qualche giorno. Secondo le ultime indiscrezioni, in pole position per succedere a Janet Yellen (che sarebbe il primo capo della FED a non ...

FED, Rosengren si schiera per l’approccio graduale sui tassi

La FED reagirà ai dati macro riguardanti il mercato del lavoro approcciando gradualmente al ritocco dei tassi di interesse. E’ questo il pensiero del presidente della Fed di Boston, Eric Rosengren, che ieri ha parlato a Montreal in Canada. Venerdì il dipartimento del lavoro aveva evidenziato dei dati riguardanti il mercato del lavoro a tinte ...

Indice PMI in chiaroscuro negli USA. I trader aspettano la FED

Indice PMI in chiaroscuro negli USA. I trader aspettano la FED
Non muovono granché il mercato i dati macro che giungono oggi dagli USA. A giugno le vendite di case esistenti negli States sono andate in flessione dell’1,8%. Lo ha reso noto l’Associazione nazionale degli agenti immobiliari. Complessivamente le vendite sono state pari a 5,52 milioni di unità, in calo rispetto ai 5,62 milioni della rilevazione ...

Forex, giornata calda per il dollaro in vista della decisione FED

Forex, giornata calda per il dollaro in vista della decisione FED
La marcia del dollaro prosegue lungo in sentiero in salita nel Forex market questo martedì. Gli occhi di tutti sono però puntati sulla decisione di politica monetaria che mercoledì verrà presa dalla Federal Reserve. Secondo lo Strumento di Controllo dei Tassi della Fed, la possibilità che si possa assistere ad un rialzo del costo del ...

Trading: dati macro blandi dal Giappone, ma ora si attende la Fed

Sono dati in chiaroscuro quelli che arrivano dal Giappone. Dati che di fatto hanno aperto una lunga giornata per gli amanti del Forex trading, visto che nell’arco della giornata giungeranno importanti notizie da Gran Bretagna ma soprattutto USA, dove la FED e è chiamata a decidere sull’aumento dei tassi di interesse. Dati macro del Giappone ...
---