EAS2020: acido bempedoico riduce il colesterolo nei pazienti con ipercolesterolemia familiare

EAS2020: acido bempedoico riduce il colesterolo nei pazienti con ipercolesterolemia familiare
I risultati presentati da Daiichi Sankyo all’EAS 2020, dimostrano una riduzione dei livelli di colesterolo LDL con acido bempedoico in pazienti affetti da ipercolesterolemia familiare   L’ipercolesterolemia familiare eterozigote è una condizione comune che colpisce più di 30 milioni di persone nel mondo e causa un aumentato rischio di eventi cardiovascolari come infarto o ictus. ...

Pink Positive: l’e-book dedicato alle pazienti oncologiche

Pink Positive: l’e-book dedicato alle pazienti oncologiche
Ottobre, mese della prevenzione del cancro al seno Daiichi Sankyo presenta “Pink Positive”, l’e-book gratuito scritto dagli specialisti per le donne che affrontano il cancro  Per celebrare il mese della prevenzione del cancro al seno, Daiichi Sankyo Italia presenta “Pink Positive”, l’ebook dedicato a tutte le pazienti oncologiche, che raccoglie i contributi dei maggiori esperti ...

Il carcinoma polmonare è la principale causa di mortalità per cancro in tutto il mondo

Il carcinoma polmonare è la principale causa di mortalità per cancro in tutto il mondo
Il carcinoma polmonare è il cancro più comune e la principale causa di mortalità per cancro in tutto il mondo, con la maggior parte dei casi diagnosticati in uno stadio avanzato o metastatico. L’ADC anti- HER3 patritumab deruxtecan in pazienti già pretrattati con inibitori tirosin-chinasici e chemioterapia a base di platino per carcinoma polmonare non ...

ESC2020: Daiichi Sankyo presenta nuove evidenze da ETNA-AF

ESC2020: Daiichi Sankyo presenta nuove evidenze da ETNA-AF
Monaco, 31 agosto 2020 – Nelle popolazioni vulnerabili come gli anziani, i pazienti fragili e quelli con insufficienza renale – una comorbilità comune per le persone con FA – l’anticoagulazione per la prevenzione dell’ictus spesso non è prescritta a causa del rischio di sanguinamento, nonostante questi pazienti siano tra quelli più a rischio di eventi ...

Mycancertherapy.eu risponde alle domande più frequenti dei pazienti oncologici

Mycancertherapy.eu risponde alle domande più frequenti dei pazienti oncologici
Mycancertherapy.eu il nuovo portale video di Daiichi Sankyo che risponde ai dubbi dei pazienti oncologici con un linguaggio di facile comprensione Presentato all’ESMO 2018 mycancertherapy.eu di Daiichi Sankyo, il nuovo portale video che risponde alle domande più frequenti dei pazienti oncologici, semplificando il gergo medico e utilizzando un linguaggio di facile comprensione. Il sito è già disponibile in ...

[fam-] trastuzumab deruxtecan: Presentati i dati aggiornati alla IASLC 2018

[fam-] trastuzumab deruxtecan: Presentati i dati aggiornati alla IASLC 2018
Presentati i dati aggiornati su[fam-] trastuzumab deruxtecan in pazienti con carcinoma polmonare non a piccole cellule con espressione o mutazione HER2 Il nuovo farmaco anticorpo-coniugato di Daiichi Sankyo in fase I di sperimentazione in pazienti affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) con mutazione HER2 o espressione di HER2 pesantemente pretrattato, ha dimostrato ...

Registro globale ETNA-AF: Combattere la fibrillazione atriale nel “mondo reale”

Registro globale ETNA-AF: Combattere la fibrillazione atriale nel
Congresso ESC 2018: presentati i primi dati del registro ETNA-AF, uno studio di sicurezza non-interventistico sull’uso di edoxaban per il trattamento della fibrillazione atriale nel “mondo reale” Presentati al congresso ESC i primi dati relativi all’ETNA-AF, uno studio di sicurezza non-interventistico sull’uso di edoxaban (LIXIANA®) per il trattamento della fibrillazione atriale nel “mondo reale”, che ...

Daiichi Sankyo, presentata la nuova confezione di LIXIANA® al Congresso ESC 2018

Congresso ESC 2018- Aderenza e terapie DOAC, presentata la nuova confezione di LIXIANA® per assicurare ai pazienti benefici a lungo termine I pazienti con fibrillazione atriale (FA) che interrompono la loro terapia DOAC o non la seguono in modo ottimale, hanno un rischio significativamente maggiore di eventi cardiaci e cerebrovascolari maggiori o morte, rispetto ai ...
---