Osservatorio Cyber CRIF:La pandemia non ferma il furto di dati personali sul webB:

Gli utenti maggiormente a rischio sono uomini di età tra i 31 e i 40 anni. Il 73,2% degli account rubati è legato a siti di intrattenimento (gaming e streaming online), seguiti dai servizi finanziari. L’Italia al 6° posto assoluto tra i Paesi maggiormente colpiti.
---