Il fotovoltaico a distanza

Il fotovoltaico a distanza

Il fotovoltaico a distanza

 

Il fotovoltaico a distanza?

E’ dai tempi di Niccolò Tesla che si parla di energia pulita a distanza.

Finalmente, non siamo arrivati al punto di poter inserirei una spina nel terreno e prenderne energia,

ma c’è la possibilità di poter produrre energia in un punto e poterla sfruttare ad una distanza massima di 10 km, in linea d’aria, questa è una cosa importante perché, difatti, possiamo usufruirne fino a 30 km di distanza stradale.

Le aziende energivore, hanno la possibilità, se non hanno abbastanza spazio sui loro tetti,

di poter costruire un impianto in un campo, tetto o pensilina a grande distanza, senza perdere soldi,

Infatti fin ora  c’era la possibilità di cedere l’energia prodotta in eccesso alla rete elettrica e vederla pagata a pochi centesimi al kWh.

Considerando i costi energetici, che per le aziende, sono lievitati tantissimo, più del doppio,

hanno la possibilità di passare da €0,30/0,40 per kWh a €0,03 cosa importantissima per le aziende che vogliono avere competitività sul mercato.

Continua a leggere al link qui di sotto.

 

Fotovoltaico in Cloud