Ecco la bollicina del Doc Garda con cui brindare e accompagnare le imminenti festività natalizie

Maia Wine è la nuova linea di spumanti nata per conquistare il gusto di un consumatore moderno e internazionale, una scelta ideale per sorprendere amici, parenti e colleghi durante il Natale. La bollicina, dalle diverse declinazioni – Maia Heritage, Maia Rosè e Maia Benacus Limited Edition – è pronta a scalare nel 2022 le vette del segmento premium con una produzione che non guarda ai volumi ma solo e soltanto alla qualità

 

Regalare uno spumante per Natale è un classico intramontabile, a volte è un gesto prevedibile che non lascia il segno, altre volte invece è un puro atto di stile che sarà apprezzato e ricordato. Accade quando la scelta ricade su un vino dalla personalità distinta, moderna e con una storia da raccontare. È il caso di Maia Wine, nuova e autentica espressione della spumantistica italiana, già disponibile in tutte le enoteche italiane targate Signorvino.

Per un aperitivo chic, un pranzo o una cena a base di pesce, per impreziosire una strenna natalizia o per salutare nel migliore dei modi l’arrivo del nuovo anno, Maia Wine è il riferimento ideale che soddisfa anche i palati più raffinati. La bollicina si declina in tre versioni – Maia Heritage Brut Selection, Maia Heritage Selection Rosé e Maia Benacus limited edition – ed è un esempio di qualità e di stile che si lega all’area in cui poggia le proprie radici: l’area del Garda Doc, un territorio fulcro di denominazioni di eccellenza che abbraccia le provincie di Verona, Brescia e Mantova.

Un territorio unico al mondo e riconosciuto fin dall’antichità con la sua originaria denominazione di Benaco, si distingue e si afferma per la compresenza di diversi fattori climatici e ambientali caratteristici: la perfetta insolazione del 45° parallelo contribuisce allo sviluppo di chicchi dalla maturazione perfetta, mentre la natura fertile del terreno, grazie all’incontro tra terre moreniche e argille, dona ai vini struttura e mineralità. Determinante nelle genesi di Maia è infine l’estensione dell’area Garda Doc che con i suoi 31.000 ettari di vigneti, a bacca bianca e bacca nera, consente di selezionare i migliori raccolti scegliendo a ogni stagione la produzione più indicata e richiesta dal mercato. Tra le colline e la brezza del lago di Garda nasce grazie al Metodo Italiano questo vino affascinante, sapido, dalle bollicine fini, setose e persistenti, capace di ammaliare il consumatore per leggerezza, note fruttate e grande accordo negli abbinamenti col cibo. 

 

Le etichette

Maia Heritage

Una bottiglia elegante e minimale destinata ai ristoranti di ultima generazione, a concept club ad alto contenuto di design, lifestyle, ma adatta anche a ristoranti tradizionali che vogliono rinnovare la propria carta vini con un’etichetta adatta alle nuove generazioni: clienti che desiderano un gusto più immediato e morbido, meno complesso rispetto ai classici spumanti.

Dal colore giallo paglierino brillante, Maia Heritage è delineato da un perlage fine e persistente; fragrante ed intenso all’olfatto sprigiona immediate e piacevoli sensazioni floreali e fruttate. Freschezza e sapidità sottolineano l’assaggio, lasciando esprimere un finale cremoso ed elegante. Ottimo come aperitivo e a tutto pasto, in particolare con pietanze a base di pesce e cruditè.

 

Maia Rose

Ideale per party estivi a bordo piscina e aperitivi in riva al mare. Maia Rosè Brut è un vino fresco, dal gusto gradevole e morbido, con note fruttate che richiamano il ribes rosso. L’abbinamento perfetto è senza dubbio quello con i piatti a base di pesce. Si sposa a meraviglia con antipasti crudi di mare ed è perfetto per accompagnare aperitivi pregiati come aragoste e astici.

 

Maia Benacus

Edizione speciale in serie limitata, destinata esclusivamente alle attività del Lago di Garda e al mercato Estero. Maia Benacus è una bollicina fresca e vivace, nata per offrire un’esperienza enogastronomica completa e promuovere il Lago di Garda sulle tavole di tutto il Mondo.

 

 

Il target e la comunicazione

Maia abbraccia i valori dell’italianità e del buon vivere, rivolgendosi a un consumatore moderno e internazionale, amante dell’esplorazione e della scoperta di un Made in Italy di prestigio. Gustare un calice di spumante firmato Maia diventa così una scelta consapevole che riflette la volontà di incarnare un’immagine di sé raffinata e sofisticata. Il design delle bottiglie, in equilibrio tra linee classiche e modernità, fonde elementi della tradizione con ispirazioni contemporanee ed evidenzia una grande attenzione al dettaglio come il tappo total black, elemento di unicità e di stile. La comunicazione del brand coniuga con stile atmosfere evanescenti e glamour, come nella recente campagna Fall/Winter 2020/2021, dove sullo sfondo del Lago di Garda gli attimi immortalati mescolano in unico scatto arte, moda e territorio. L’esito dello shooting trasporta il pubblico, attraverso richiami evocativi, a un’esperienza onirica che rievoca uno sbarco sulla luna, un approdo nuovo, un autunno di rinascita e scoperta.

 

Innata vocazione al jet set internazionale

Presentato ufficialmente al primo raduno di barche del Lago di Garda, un party in stile Miami con in consolle l’influencer Ludovica Pagani e la guest internazionale Nakadia, Maia è stato lo spumante rivelazione dellestate 2021, grazie a un’importante presenza sui canali social e alla collaborazione costante con trend setter e noti personaggi nazionali e internazionali. Un brand che rafforza costantemente il proprio posizionamento premium attraverso eventi globali, dinner gala, cocktail party esclusivi, partnership con brand del settore del lusso, brindisi con star di Hollywood, personaggi del mondo del cinema, dello sport e del jet set. Uno spumante che promuove la propria unicità attraverso un forte storytelling non poteva che ritrovare la propria casanel mondo del cinema, grazie a una presenza costante sia in Festival nazionali come Venezia e Roma che in quelli internazionali come Cannes ed il prossimo Festival del Cinema di Berlino. Un percorso unico quello delle bollicine del Garda firmata Maia che in poco tempo si è guadagnato l’attenzione del settore enologico nazionale e non solo. Un esempio di come anche nel nostro Paese ci sia ancora spazio per la nascita di marchi dal posizionamento premium, dove l’eccellenza dell’assaggio non cede all’incremento dei volumi.

 

Dichiarazioni

Abbiamo lavorato su una produzione limitata annua di 50.000 bottiglie per dar vita ad uno spumante che potesse rappresentare al meglio la massima espressione qualitativa del territorio del Garda e del Metodo Italiano e che allo stesso tempo potesse incontrare il gusto di un consumatore nuovo, moderno, internazionale. Una strategia produttiva che ci ha dato ragione. Per il 2022 lobiettivo sarà quello di ad arrivare a 200.000 bottiglie per poi raddoppiare questi numeri nel 2023. Manterremo una crescita graduale senza cadere nellerrore di rincorrere i numeri a scapito della qualità. Siamo soddisfatti dei risultati ottenuti ed il nostro primario obiettivo è e resterà quello del valore e non del volume. La richiesta di MAIA del 2021 ha superato le aspettative, lannata 2021 è quasi terminata e siamo già in pre-ordine per le consegne del 2022.” Racconta Angelo Lella, Marketing Manager e fondatore del marchio MAIA.

Siamo convinti che, per qualsiasi prodotto oggi, la qualità sia la base e non un valore aggiunto. Tra un buon ed un ottimo prodotto il filo è sottile. Quello che fa la differenza per la vita di un marchio è, sempre più, lExperience legata al prodotto, quel fascino sensoriale che da vita allo spirito d’appartenenza ad un brand fortemente rappresentativo del lifestyle, della visione e del comportamento del cliente; un comportamento che si esprime dal modo in cui ci vestiamo, da quello che facciamo fino a che etichsetta scegliamo per brindare ai nostri successi o alle nostre occasioni di festa. Per questo motivo diventa fondamentale essere presenti in momenti ed eventi in linea con la nostra visione di marca.” Racconta la Brand Manager Isabel Tonelli Rodriguez.

 

 

Maia è un luxury brand ambizioso, moderno, attuale e dal carattere distintivo: uno spumante nato per esprimere e comunicare la ricchezza e le potenzialità di un territorio unico come quello del Garda. Per il brand, che si è guadagnato l’attenzione del settore enologico internazionale, la qualità è la base da cui partire mentre l’eccellenza l’unica destinazione possibile. Maia Heritage, Maia Benacus e Maia Rose sono le principali referenze dell’azienda e ciascuna riflette un prodotto unico, distintivo e ricco di fascino, frutto del rapporto antico ed autentico tra la terra e l’uomo. Ideale per atmosfere glamour e raffinate, un calice di Maia rappresenta uno status symbol, la prima scelta di un consumatore moderno e internazionale, deciso a forgiare un’immagine sofisticata di sé.