Sbamburger, Golocious rende “porn” lo smashburger americano

Ha aperto a Napoli il primo spin-off della catena che conta 10 locali in tutta Italia: prossime inaugurazioni a Roma e Milano

 

Dopo aver aperto dieci locali in piena pandemia da Nord a Sud del Paese, la catena Golocious lancia il suo primo spin-off: Sbamburger. Si tratta di una rivisitazione dello smash burger americano con gusti “foodporn” e prodotti 100% italiani.

«Sbamburger è un format più smart e veloce, è take away o con posti a sedere senza servizio al tavolo a seconda della location, con panini più piccoli ed economici pensati in modo che possiate assaggiare più gusti e raddoppiare o addirittura triplicare gli strati», spiegano gli influencer e imprenditori Vincenzo Falcone e Gian Andrea Squadrilli, ideatori del format.

La modalità di cottura è una sola, quella “smashed”, dove l’hamburger da 100 grammi viene schiacciato con un peso sul fry top incandescente caramellandosi. Tra i primi gusti nel menù troviamo il Golochicken con sovracoscia panata e fritta, salsa jana, bacon e insalata iceberg , e non potevano mancare i must Nerano, Carbonara e Crispy.

I primi due locali, dallo stile estremamente pop tra colori e insegne, sono stati aperti a Napoli (in Via Giulio Cesare 85) e a Sorrento (Via Luigi De Maio 19. «Abbiamo in programma Roma e Milano. Non vediamo l’ora di farveli provare, i nostri Sbamburger sono assurdi!».

H di P