Olio di Neem come antiparassitario, le caratteristiche e i suoi benefici

Volete usare l’olio di Neem come antiparassitario?  Questo olio è davvero prezioso per la salute dei vostri animali domestici ma anche per quella delle vostre piante. Si tratta dell’olio che proviene dalla spremitura a freddo dei semi della pianta Azadirachta Indica.  Questa pianta cresce soprattutto, nell’asia meridionale ed infatti, veniva considerata fin dai tempi antichi come la pianta in grado di curare tutti i mali.

 

Non è un caso, che gli arabi la considerano come una pianta Benedetta. Sono sempre di più coloro che utilizzano il prodotto della pianta come una sorta di olio sacro che può essere utilizzato per vari tipi di applicazioni. Una su tutte è quella di antiparassitario. Infatti, l’olio di Neem al suo interno ha un principio attivo molto importante, ovvero la azadarctina.

Olio di Neem come antiparassitario grazie ai suoi principi attivi

Grazie principi attivi che si trovano all’interno dell’ olio di Neem può essere utilizzato come antiparassitario in maniera molto efficace. Questo prodotto, può essere utilizzato per tenere al sicuro la salute dei vostri amici a quattro zampe. Infatti, è uno dei rimedi naturali più efficaci in questo senso.

 

L’olio di Neem come antiparassitario per essere utilizzato sugli animali deve essere però sempre diluito. Questo è molto importante perché si tratta di un olio molto potente. L’olio di Neem ha dei benefici perché oltre a tenere lontani i parassiti esterni riesce anche a tenere lontano insetti come le zanzare. È molto efficace contro varie tipologie di zecche e di pulci.

 

È una soluzione alternativa rispetto ai prodotti antiparassitari chimici, che talvolta potrebbero avere delle sostanze dannose per la salute dei nostri animali a quattro zampe. Il fatto poi, è che questo farmaco ha un odore ed un sapore molto gradevole, sicuramente non verrà voglia all’animale di leccarlo via dal proprio pelo.

 

Olio di Neem come antiparassitario sul cuoio capelluto

L’olio di Neem come antiparassitario non può essere utilizzato solo  sugli animali domestici. È anche molto importante, infatti fare in modo che possa essere utilizzato ad esempio, per combattere fenomeni come la pediculosi. Infatti, questo prodotto è ideale per tenere lontano ad esempio, i pidocchi. Viene spesso utilizzato per fare uno shampoo quando si ha un’infezione di questo tipo. Deve essere applicato sulla radice sul cuoio capelluto, ma anche su tutta la lunghezza del capello. Grazie a questa sostanza i pidocchi saranno eliminati una volta e per tutte: in realtà però l’olio di Neem è anche molto utile per combattere la forfora.

Olio di Neem come antiparassitario sulle piante

Si può utilizzare l’olio di Neem come antiparassitario anche sul proprio spazio verde e sulle piante. Infatti, ha un’efficacia che è paragonabile agli insetticidi di tipo chimico. Questo olio vegetale si estrae dai semi dell’Azadiracta indica. Questa pianta riesce ad avere un’azione molto forte sulla sulla crescita degli insetti. Infatti, è un’insetticida naturale proprio perché vi è un principio attivo che si trova in questa pianta va a bloccare la mutazione degli insetti negli stadi giovanili. Però è efficace non solo per gli esemplari giovani, ma tiene lontani anche quelli gli insetti adulti. È un repellente naturale ed è un fagodeterrente. Un’altra cosa importante è che tiene lontana la maggior parte dei parassiti come i lepidotteri e i calabroni, ma anche la mosca bianca, le cavallette, gli afidi neri e non solo.

Perchè usare l’olio di Neem come antiparassitario?

L’idea di utilizzare l’olio di Neem come antiparassitario sarà sicuramente ottimale perché si tratta di un prodotto naturale al 100%. Sicuramente, nel corso del tempo nel trarre dei benefici la cosa importante è  rispettare quelle che sono i tentativi per diluirlo ed inoltre comprare l’olio di Neem puro quando mi serve per delle applicazioni dirette