Ministri Volontari di Scientology e l’azione dei singoli

I Ministri Volontari di Scientology si sono recati al parco Ducos 2 per raccogliere rifiuti abbandonati, dando il messaggio che l’azione dei singoli determina un parco pulito e in generale un ambiente pulito.

L’azione di ognuno singolarmente, per la pulizia del dell’ambiente.

Al parco Ducos 2 i Ministri Volontari di Scientology sono intervenuti per svolgere la raccolta di rifiuti, grandi e piccoli, abbandonati dai fruitori del vasto parco. Con sacchi, guanti e pinze, divisi in 4 squadre hanno perlustrato le diverse aree riscontrando rifiuti sia nei pressi delle panchine che nelle vicinanze delle siepi. La zona presso i giochi e però risultata quella con il maggior numero di cartacce, lattine, bottiglie e mozziconi abbandonati. Purtroppo è ancora diffusa la cultura per cui si ritiene spesso di avere il diritto di gettare gli oggetti che non ci servono più e non si pensa mai che la nostra singola azione, di mettere in tasca la cartaccia o la bottiglietta, porterebbe ad un ambiente più pulito.

Le istituzioni di fatto si impegnano in azioni di pulizia continua dei vari parchi, ma nulla può superare l’azione di ogni singolo cittadino nel trattenere i propri rifiuti invece che abbandonarli.

Molti genitori hanno mostrato al loro figli l’iniziativa dei Ministri Volontari di Scientology, che non hanno mancato di spiegare loro che il non gettare rifiuti, da solo contribuisce ad un ambiente migliore, come tutti lo desideriamo.

In questa occasione sono stati raccolti 5 sacchetti di rifiuti dando cosi una indicazione della necessità di promuovere l’impegno di ciascuno.

Le persone e le famiglie presenti al parco si sono complimentate apertamente con i Ministri Volontari intervenuti.

Sabato 18 luglio alle 17, i volontari interverranno sempre al parco Ducos, nel lato nord, per svolgere una analoga iniziativa, volendo lanciare nuovamente il messaggio sulla necessità della azione dei singoli. Chiunque lo desiderasse potrà unirsi alla iniziativa.

Ministri Volontari della Chiesa di Scientology

Il Programma dei Ministri Volontari (VM) è stato lanciato più di trent’anni fa, in risposta ad un appello fatto da L. Ron Hubbard, fondatore di Scientology.

Avendo notato un tremendo calo del livello di moralità nella società ed un conseguente aumento di droga e criminalità, L. Ron Hubbard ha scritto: “Se a qualcuno non piacciono il crimine, la crudeltà, l’ingiustizia e la violenza di questa società, può fare qualcosa per porvi rimedio. Può diventare un MINISTRO VOLONTARIO ed aiutare a civilizzarla, portando coscienza, gentilezza, amore, libertà dalle sofferenze, instillandovi fiducia, decenza, onestà e tolleranza”.

Di conseguenza, oltre a recarsi ovunque vi sia un disastro, i Ministri Volontari lavorano con gli enti pubblici delle città, aiutando a migliorare le condizioni nei luoghi in cui risiedono. I loro centri informativi e di studio sono riconoscibili dalle tende giallo brillante, sempre aperte al pubblico, durante le manifestazioni e le fiere dei fine settimana, in cui chiunque può iscriversi ad un corso o partecipare ad un seminario nella tenda stessa.