Cos’è l’olio di Neem e alcuni consigli per l’uso

Molte persone si chiedono anche oggi ancora che cos’è l’olio di Neem. Eppure si tratta di una sostanza tipica dell’Asia meridionale che è diffusa da migliaia di anni. Basti pensare che rappresenta una delle basi della medicina ayurvedica. Questa pianta veniva considerata come l’albero in grado di curare tutti i mali. L’olio di Neem si ottiene dalla spremitura a freddo dei frutti e delle foglie di questa pianta. Oggi giorno, si utilizza l’olio di Neem per varie applicazioni. prima di iniziare a utilizzarlo è bene capire di che cosa si tratta e soprattutto, quali sono le caratteristiche di questo prodotto. Di sicuro, si tratta di una sostanza in grado di garantire tantissime proprietà benefiche per la pelle e non solo. Per gli esseri umani e anche per gli animali. È molto utilizzato anche nell’ambito dell’agricoltura biologica.

Che cos’è l’olio di Neem, la sua composizione

Quando ci si chiede che cos’è l’olio di Neem bisogna partire innanzitutto, dalla sua composizione. Infatti, all’interno si trovano tante vitamine, ma soprattutto il principio attivo che l’azadiractina. Questa sostanza, riesce ad essere un potente inibitore della crescita e nella muta degli insetti. Grazie a questa sostanza, infatti tale olio viene utilizzato nell’ambito dell’agricoltura biologica per tenere lontani i parassiti dalle piante.

 

In più, c’è da dire che questo prodotto è un vero e proprio toccasana anche come antiparassitario per gli animali domestici e non solo. Inoltre, riesce anche a garantire una soluzione ideale per tenere lontane le zanzare in estate oppure le cimici. All’interno del olio di Neem si trova anche la vitamina E che invece è cicatrizzante ed è emolliente per la pelle. Un’altra caratteristica essenziale è la presenza di acidi grassi. In questa sostanza, se ne trovano numerosi e quindi ha una forte azione anche emolliente e cicatrizzante, nonchè ricostituente per i tessuti. Non è un caso infatti, che viene utilizzata sempre più spesso come toccasana contro psoriasi ed eczemi.

Che cos’è l’olio di Neem e le sue proprietà

Molti non sanno che cos’è l’olio di Neem né che è ricco di proprietà. Quindi, che cos’è l’olio di Neem? In realtà, si tratta di una sostanza ricca di azioni benefiche per l’organismo. Infatti riesce a mettere in campo un’azione eudermica. Parliamo della sua possibilità di essere lenitivo, è un modo per cicatrizzare e per rimpolpare i tessuti. Infatti, viene utilizzato nell’ambito della cosmetica proprio per la sua forte azione emolliente. Va a comporre delle creme antietà e anche quelle antiossidanti. Un’altra caratteristica dell’olio di Neem, sta nel fatto che riesce a garantire una forte azione anti funginea. Infatti, riesce a combattere almeno 14 differenti funghi della pelle e tiene lontani i batteri e virus tra gli altri, anche i batteri che causano l’acne.

Che cos’è l’olio di Neem e quali sono i suoi utilizzi

Come già accennato, è possibile utilizzare l’olio di Neem in varie azioni. Chi si chiede che cos’è l’olio di Neem, deve innanzitutto capire come fare ad utilizzarlo. Può essere utilizzato come già accennato in ambito cosmetico. Infatti, è la base per numerose creme per la salute della pelle. Inoltre, può essere utilizzato come antiparassitario naturale per i vostri animali domestici. Sempre più spesso viene invece, utilizzato come insetticida naturale per le piante. Riuscirà a tenere lontane varie tipologie di insetti e parassiti per il vostro spazio verde. Un’altra caratteristica principale da conoscere per chi si chiede che cos’è l’olio di Neem, è anche il fatto che è in grado di garantire la sicurezza della salute anche in termini antinfiammatori e antivirali.

 

Comprare questo prodotto, sicuramente cambierà il vostro approccio nei confronti della medicina ayurvedica e vi aiuterà in vari aspetti del vostro quotidiano.