Sgarbi, Salvo Nugnes e tanti ospiti a Venezia dal 29 maggio per la Pro Biennale

Tanti sono i talentuosi artisti che partecipano anche quest’anno alla mostra internazionale Pro Biennale, ormai tappa imperdibile della stagione artistica italiana e non solo per appassionati e cultori d’arte contemporanea.
L’esposizione sarà inaugurata sabato 29 e domenica 30 maggio presso il Padiglione Spoleto, la settecentesca Chiesa della Pietà di Venezia, a 400 m da Piazza San Marco, con due conferenze di presentazione che si svolgeranno dalle ore 15.00, e proseguirà con diversi incontri e illustri ospiti.
La rassegna sarà visitabile gratuitamente fino a mercoledì 2 giugno dalle ore 10.00 alle ore 18.00.
L’edizione 2021, organizzata come di consueto dal manager e curatore di mostre e grandi eventi Salvo Nugnes, ha il contributo di grandi nomi del mondo dell’arte e della cultura come Vittorio Sgarbi, Francesco Alberoni, sociologo di fama mondiale, Maria Rita Parsi, scrittrice e psicoterapeuta, il direttore del Tgcom 24 Paolo Liguori, lo storico e presidente del Vittoriale degli Italiani Giordano Bruno Guerri, il noto critico d’arte Luca Beatrice, la gallerista Maria Lorena Franchi, Katia Ricciarelli, soprano e attrice, Silvana Giacobini, già direttore di Chi e Diva&Donna, Roberto Villa, famoso fotografo, amico dei grandi Pasolini e Dario Fo, la curatrice Flavia Sagnelli, Caterina Grifoni, presidente FIDAPA sez. SP ed altri, nonché di istituzioni come il Presidente della Regione Veneto Luca Zaia, il sindaco Luigi Brugnaro e l’assessore Paola Mar.

Per info: 388 7338297 – https://www.probiennale.it/