Come monitorare la reputazione digitale

Quando si parla di reputazione digitale ci si riferisce all’opinione sul web riguardante prodotti, servizi, progetti, eventi e persone.

È costituita da tutto ciò che gli utenti pubblicano online tramite piattaforme pensate per lasciare recensioni o scrivere opinioni.

Parliamo soprattutto di social media, siti e blog. È molto importante avere una buona reputazione digitale se si vuole avere successo nel proprio settore.

Pensiamo, ad esempio, ai locali di ristorazione. Da diversi anni, sono proprio le recensioni lasciate dai clienti su portali appositi a influire sull’eventuale successo dell’attività.

Non solo, anche chi vuole immettersi nel mercato del lavoro deve prestare molta attenzione alla propria reputazione digitale.

Oggi un’azienda prima di assumere, oltre al classico CV, verifica anche la reputazione online dell’eventuale nuovo collaboratore. Per il candidato, diventa quindi fondamentale assicurarsi di fare una buona impressione anche sul web.

Un’azienda che vende i suoi prodotti o servizi, grazie alla web reputation può capire quali sono quelli più apprezzati e quelli che suscitano maggiore interesse negli utenti.

In questo modo potrà impostare una strategia di comunicazione e promozione online migliore, risparmiando sul budget e sfruttandolo al meglio.

Come monitorare la propria web reputation

Dopo aver compreso quanto sia importante avere una buona web reputation, vediamo cosa fare per monitorarla.

Il monitoraggio della web reputation può essere eseguito utilizzando alcuni servizi e tool appositi gratuiti e altri a pagamento, oppure affidandosi a un’agenzia specializzata nella verifica, difesa e potenziamento della reputazione digitale.

Ricerca manuale

Tramite Ricerca manuale è possibile conoscere cosa dicono di te sul web. Digitando il tuo nome o quello della tua azienda sui motori di ricerca, puoi trovare tutti gli articoli e i social in cui vieni citato.

Una priorità è quella di controllare le recensioni lasciate su Facebook, sulla scheda di Google My Business o su altre piattaforme di recensioni più specifiche. Scorrendo su Google, potrai anche trovare tutti i siti che ti citano e scoprire cosa pensano di te e del tuo business.

Google Alerts

Conosci Google Alerts? Con questo strumento puoi sapere quando e in che modo la tua azienda è stata nominata. Potrai raggiungere la pagina e leggere la menzione al tuo brand.  Come funziona? Ogni volta che qualcuno cita la tua attività, ricevi degli avvisi tramite e-mail e delle notifiche su Google Alert. Uno strumento che evita la ricerca manuale.

Tool

Ci sono poi alcuni tool ideati appositamente per monitorare la web reputation come, ad esempio, Tal Walker. Ma è possibile raccogliere informazioni interessanti anche da strumenti pensati per la SEO come SemRush e SeoZoom. In quest’ultimo caso bisogna essere degli esperti del settore e avere dimestichezza con la materia.

Agenzie specializzate nella web reputation

Infine, una soluzione molto efficace di monitoraggio ed eventuale modifica dalla reputazione web, è quella di scegliere di rivolgersi a delle agenzie specializzate proprio in questo tipo di attività.

Attraverso un lavoro minuzioso, verificano la reputazione presente su tutti i portali e inviano un report al cliente, per poi concordare con quest’ultimo un’azione per migliorare la reputazione digitale dello stesso.