“La storia dei Diritti Umani” offerta gratuitamente dalla Chiesa di Scientology

Dando un’occhiata al background dei diritti umani scopriamo che in origine la gente aveva diritti solo se faceva parte di un gruppo, come ad esempio una famiglia. Poi, nel 539, Ciro il Grande, dopo aver conquistato la città di Babilonia fece qualcosa di completamente inatteso: liberò tutti gli schiavi lasciandoli liberi di tornare a casa. Inoltre dichiarò che la gente avrebbe dovuto scegliere la propria religione. Il cilindro di Ciro, una tavoletta di creta che contiene le sue affermazioni, è la prima dichiarazione dei diritti umani della storia.

L’idea dei diritti umani si diffuse rapidamente in India, in Grecia ed infine a Roma. I più importanti avanzamenti da quel momento in poi hanno incluso:

1215: La Magna Carta – dava nuovi diritti alla gente e sottoponeva il re alla legge.

1628: La Petizione dei Diritti – stabiliva i diritti delle persone.

1776: La Dichiarazione d’Indipendenza degli Stati Uniti – proclamava il diritto alla vita, alla libertà e alla ricerca della felicità.

1789: La Dichiarazione dei Diritti dell’Uomo e dei Cittadini – un documento francese che affermava che tutti i cittadini erano uguali davanti alla legge.

1948: La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani – il primo documento che faceva l’elenco dei 30 diritti che spettano a tutti.

Affinchè questo importante soggetto sia conosciuto ampiamente, la Chiesa di Scientology di Milano, sta offrendo gratuitamente “La storia dei Diritti Umani”, un breve filmato che definisce uno dei soggetti più malcompresi al mondo: i diritti umani. Il filmato è prodotto da United for Human Rights che unisce ed assiste individui, istruttori, organizzatori, enti governativi e non, nel mettere in atto la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

Strumento molto utile a scopo informativo/educativo, per rispondere alla mancanza di conoscenza della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani inclusa la storia che ci ha condotto ad essa. Infatti, nonostante le Nazioni Unite adottarono la Dichiarazione già nel 1948, ad oggi sono ancora troppo pochi coloro che ne conoscono l’esistenza. Eppure, tutti noi nasciamo con quei 30 diritti contenuti nella Dichiarazione ed ognuno di noi dovrebbe conoscerli, divulgarli e rispettarli, se così fosse, potremmo davvero sperare in un futuro di pace perché i diritti umani sono basati sui principi di rispetto per l’individuo, dichiarano che ogni persona è un essere morale e razionale che merita di essere trattato con dignità.

La Chiesa di Scientology ha a cuore il soggetto da sempre, e da quando L Ron Hubbard (fondatore di Scientology) ha dato il via alle prime attività in favore dei diritti umani, ne è nato un movimento che ora è presente in tutto il mondo.

###
Il filmato “La storia dei Diritti Umani” può essere richiesto scrivendo a affaripubblicimilano@scientology.net
###