Bonus condizionatore: tutto ciò che c’è da sapere

Le informazioni riguardanti il bonus condizionatore possono essere facilmente reperite nella Legge di Bilancio 2021 è la manovra finanziaria che indica i budget da destinare a diversi interventi.

Questi fondi sono pensati per la riqualificazione energetica e possono essere sfruttati per un risparmio in bolletta.

A quanto ammonta il risparmio con il bonus condizionatori?

La Legge di bilancio 2020 ha confermato il Bonus condizionatori garantendo uno sconto del 50% oppure del 65% per chi provvederà alla sostituzione del condizionatore a pompa di calore.

Per accedere a questo bonus è sufficiente acquistare oppure sostituire i propri condizionatori con uno a pompa di calore a risparmio energetico come ad esempio classe A+++ e non è obbligatorio fare per forza una ristrutturazione.

Questo tipo di agevolazione doveva essere effettuata entro il 31 dicembre 2020 ma è stato esteso fino a tutto il 2021.

assistenza condizionatori roma

A chi spetta il bonus condizionatori?

Non ci sono limitazioni per i soggetti che vogliono approfittare di questa offerta statale. Possono farle persone fisiche; esercenti arti e professioni; società di persone; società di capitali; associazioni professionisti; enti pubblici e privati che non svolgono attività commerciale; condomini; istituti autonomi per le case popolari; cooperative di abitazione a proprietà indivisa e anche per proprietari o nudi proprietari; titolari di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie); locatari o comodatari; soci di cooperative divise e indivise; imprenditori individuali, per gli immobili non rientranti fra i beni strumentali o merce; soggetti che producono redditi in forma associata (società semplici, in nome collettivo, in accomandita semplice e soggetti a questi equiparati, imprese familiari), alle stesse condizioni previste per gli imprenditori individuali.

ItaliaClima in quanto ditta che fornisce assistenza condizionatori a Roma è ben documentata a riguardo avendo la possibilità di installare pompe di calore con la modalità dello sconto in fattura fino al 65%.

Risulta importante affidarsi ad una ditta che sia nella propria città per ogni tipo di servizio di assistenza: ad esempio la sanificazione, la pulizia dei filtri, una eventuale ricarica di gas e una manutenzione generica che si può effettuare con cadenza regolare per lasciare il proprio condizionatore performante sia quando viene configurato a caldo che quando viene impostato a freddo.