Integratoti per la pelle del viso, come scegliere quello giusto

Il mondo degli integratori per la pelle è in costante evoluzione e aggiornamento, ma rimane in ogni caso una giungla, perché esistono sul mercato una grossa quantità di marchi e ancora di più prodotti diversi, i quali spesso sembrano tutti uguali tra loro ma in realtà differiscono, ed anche di molto.

Ma in cosa sono differenti? molto semplicemente nella qualità o per meglio capirci nella quantità di elementi di cui sono costituiti.

Parliamo di quei componenti che donano al prodotto le caratteristiche necessarie per essere considerato un prodotto antirughe o che molto semplicemente possano rendere il loro utilizzo, appunto, utile.

Integratore per la pelle, cosa deve avere al suo interno?

I produttori, spesso i meno famosi, si sbizzarriscono nell’inserimento di nuovi componenti anche assurdi alle loro creme o integratori anti-age, tentando in questo modo di apparire unici o almeno differenziarsi in qualche modo dagli altri competitor.

La verità, però, è che i principali elementi, quelli non sostituibili, rimangono sempre i soliti. Certo si possono aggiungere delle migliorie, si fa per dire, ma il fulcro del prodotto rimane sempre l’insieme di quegli elementi insostituibili.

Di quali stiamo parliamo? ovviamente del collagene, sempre più diffuso il collagene liquido, l’acido ialuronico ed il coenzima Q10, oltre alle vitamine essenziali per la pelle come la vitamina C, A ed E.

Funzionano gli integratori per la pelle?

Dipende da alcuni fattori. Quali? sempre e comunque dalle quantità di elementi principali che li compongono.

Poco prima abbiamo parlato di quali siano gli elementi principali a cui fare attenzione e misurare per capire se un prodotto possa essere più o meno efficace, e questa è sicuramente la metodologia migliore per approcciarsi alla scelta di un buon integratore per la pelle.

Le etichette sui contenitori vanno lette con attenzione e paragonate tra loro, maggiore Acido ialuronico o collagene viene contenuto in un determinato quantitativo di integratore e più quest’ultimo sarà valido, utile al raggiungimento del risultato ricercato e valido.

Nel mercato, come già menzionato, ne esistono molti di prodotti, ma la parte del più forte la fanno sempre solo quattro o cinque marchi, e questo non solo per le loro capacità di marketing e comunicazione, ma per la qualità intrinseca del loro prodotti.

Non hanno avuto paura di avere un prezzo più alto di altri, ed hanno preferito mantenere uno standard di qualità sopra la media.

E questo è, semplicemente, quello che tutte le aziende dovrebbero fare per i loro prodotti, indifferentemente da cosa producano.

Quindi per decidere come scegliere il vostro integratore per la pelle, leggete e paragonate.