Gestire la climatizzazione in sicurezza grazie al Remote Control di Enel X

Da Enel X le soluzioni innovative per l’ottimizzazione energetica e la
gestione in remoto degli impianti HVAC, dalla piattaforma di
monitoraggio energetico EMS al software Comfort Management.
Fin dalle prime fasi della pandemia, nella ricerca del giusto compromesso tra lockdown
e accesso agli spazi pubblici, parte dell’attenzione si è focalizzata sulla
relazione tra coronavirus e impianti HVAC (Heating, Ventilation and Air Conditioning).
La rete è stata inondata da una serie di informazioni contrastanti, spesso a false o
inaccurate, che hanno generato molta confusione e diverse domande. Gli impianti di
climatizzazione, soprattutto a livello di grandi imprese o spazi pubblici al chiuso, sono
sicuri? E come è possibile gestirli in maniera da ridurre eventuali rischi di contagio in
luoghi come uffici, negozi, supermercati, ospedali o palestre?
Le linee guida pubblicate dall’Istituto Superiore di Sanità hanno fatto chiarezza sulla
questione, ma al di là dei singoli protocolli esistono soluzioni che facilitano ulteriormente
la gestione degli impianti anche in termini di aumentata sicurezza. Un esempio sono i
pacchetti offerti da Enel X alla climatizzazione dei grandi spazi pubblici interni, e creati
appositamente per unire ai servizi di remote control e monitoraggio energetico, anche
un’attenta gestione dei rischi sanitari.
In questo ambito l’azienda, braccio innovativo del Gruppo Enel, ha sviluppato due
strumenti ad hoc per i clienti business: la piattaforma di monitoraggio energetico
EMS e del software di gestione remota Comfort Management.
La piattaforma EMS, acronimo di Energy Management System, è in grado
di monitorare i consumi energetici e i dati ambientali di uffici e attività commerciali. Lo
strumento acquisisce le informazioni in tempo reale e le analizza fornendo report
customizzati sulle performance e consigli per ottimizzare le prestazioni. Inoltre permette
anche di configurare costi, prezzi e tariffe e di tenere sotto occhio eventuali interventi di
efficienza energetica attraverso i setaggio dei report.
Comfort Management è invece un programma di remote control, dedicato alla gestione
degli asset degli HVAC. Il software è in grado di autoregolare ed efficientare il
fabbisogno tramite algoritmi di intelligenza artificiale che incrociano i dati sul consumo
con fattori meteorologici. E di rilevare anomalie o guasti, gestendoli da remoto. Inoltre,
offre un miglioramento non-invasivo delle performance, dal momento che la sua
applicazione non richiede alcuna modifica dell’impianto e si adatta perfettamente a
sistemi di monitoraggio eventualmente già presenti in sito.