Formazione in azienda: la riflessione di Alessandro Benetton nella sua video rubrica settimanale

Nella sua video rubrica settimanale, Alessandro Benetton si dedica a diversi temi d’attualità legati all’innovazione e al mondo dell’imprenditoria: al centro dell’episodio più recente di “#UnCaffèConAlessandro” vi è la formazione in ambito aziendale, a partire dal caso di “Google Career Certificates”.

Alessandro Benetton

Alessandro Benetton: la formazione in ambito aziendale

“Le imprese devono attivarsi concretamente nell’ambito della formazione non solo dei dipendenti, ma anche dei clienti, dei fornitori, di tutti i soggetti che contribuiscono a creare valore per il sistema industriale”Alessandro Benetton si è così espresso di recente, nella sua video rubrica “#UnCaffèConAlessandro”. I video dell’imprenditore sono consuetamente ripostati sulle pagine online del “Corriere della Sera”: si tratta di brevi riflessioni riguardanti temi di interesse comune e attualità, o legati all’innovazione e al mondo del business. Di recente Alessandro Benetton si è occupato del tema della formazione in ambito aziendale, portando il caso particolare di Google: l’azienda infatti ha lanciato “Google Career Certificates”, un corso intensivo di sei mesi con cui formare nuove professionalità in ambito digitale. “Questa mossa di Google ha scatenato diverse reazioni nel mondo dell’istruzione. Qualcuno ha detto che è l’inizio della fine per l’università classica, altri che non sarà un grande cambiamento. Non voglio affrontare la notizia dal punto di vista dell’istruzione ma da quello imprenditoriale”, ha dichiarato Alessandro Benetton nel suo ultimo video.

Alessandro Benetton: 21 Invest e il caso virtuoso di Forno d’Asolo

Oggi per tutti gli imprenditori la formazione del personale è fondamentale: “Ogni azienda deve sviluppare al proprio interno il suo sistema di formazione. Non parlo di lezioni di un paio di ore fatte durante i ritagli di tempo, ma di veri e propri corsi di formazione pensati e strutturati come un’attività essenziale per l’azienda”, ha spiegato Alessandro Benetton. L’imprenditore, alla guida di 21 Invest, col suo team ha puntato nel 2014 sull’azienda Forno d’Asolo, attiva nel settore dei prodotti da forno. Dopo aver affiancato il management, lo step successivo è stato la nascita di Forno d’Asolo Academy, una serie di corsi di aggiornamento per formare i dipendenti. In seguito è nato anche un Master per la formazione di barman professionisti, per i ragazzi dell’alberghiero interessati a intraprendere questa carriera. “Mantenere sempre aggiornati i propri clienti significa attività più longeve, mentre formare nuovi professionisti serve a dare a più persone la possibilità di dar vita a una propria azienda. In entrambi i casi per Forno d’Asolo significava assicurarsi una maggiore richiesta per i propri prodotti”, ha affermato Alessandro Benetton“Quando un’azienda diventa centro di formazione, crea valore per tutto l’ecosistema industriale e quindi anche per se stessa”.