10k di perversione di Micol Pambieri: molto più di un romanzo erotico

10k di perversioneLa storia narrata in 10k di perversione di Micol Pambieri è ispirata a fatti realmente accaduti. Alcune vicende presenti nel romanzo sono state raccontate all’autrice che ne ha fatto tesoro e le ha poi trasformate romanzando il tutto.

10k di perversione non è solo un libro erotico, è un romanzo sulle donne e le problematiche che affliggono il mondo femminile. Per questo viene naturale immedesimarsi nella storia e provare empatia con la protagonista.

Il libro è istintivo, un fiume in piena di parole forti, coraggiose, dolorose. Nel romanzo sono state sottolineate tematiche importanti, come la mancanza di comunicazione che portano ad alienarti sia nei rapporti di coppia, sia nei rapporti nuovi. La comunicazione spesso viene filtrata e Micol Pambieri ha voluto dare risalto a questi concetti fondamentali.

Dà risalto alle parole che perdono di significato se usate con superficialità, creando fraintendimenti e portando ad atteggiamenti finti.
E poi nel romanzo si parla di trading, di questo mondo cinico, distaccato da tutti, costruito per uccidere chi, trovandosi all’ultima spiaggia, si affida a inesperti e truffatori.

Maèl, la protagonista del libro, è una donna buona, che si dà completamente quando è coinvolta da sentimenti forti. Vive con sofferenza un rapporto che diventa l’ombra di se stesso. Lo fa perché crede nell’uomo con cui inizia un’assurda avventura nel trading.

Lui, l’uomo che la fa capitolare, è un vigliacco, un codardo, un predatore passivo che scaglia la sua violenza fatta di inganno e bugie.

Ma nonostante il marcio, Maèl si aggrappa a lui, alle sue parole e riesce a rinascere, a trovare se stessa, proiettandosi di nuovo verso un futuro che non credeva neppure di avere.

Leggendo il bellissimo romanzo di Micol Pambieri ognuno capirà che non bisogna mollare, dobbiamo trovare il coraggio di attraversare il tunnel buio, perché al di là ci può essere qualcosa di bello, una luce che diviene il nostro domani. Non dobbiamo dimenticare ciò che siamo e amare noi stessi prima di tutto. Non per egoismo, ma per necessità.

Leggi la trama su Amazon

… il punto è che ero cieca, cieca di speranza e sorda, Dio com’ero sorda! … È la storia di Maèl, cresciuta in un mondo surreale e fantastico, affascinata dalla ricerca delle emozioni e delle percezioni invisibili, essenziali per nutrire la sua anima, spinta da una fiducia incondizionata in un mondo bugiardo e vigliacco, fatto di parole vuote e significati traditi. Una pulce nell’universo sbagliato; imprigionata in una realtà immobile, nella solitudine del non ascolto. L’incontro virtuale con un Account Manager, sarà un salto nel vuoto pieno di speranza. Piano piano, conquisterà la sua fiducia e la farà sentire di nuovo viva, risveglierà i suoi sensi addormentati trascinandola in un vortice di piacere, di fantasie erotiche, di desiderio e cieca speranza, per poi abbandonarla nella delusione di un incontro mai avvenuto e di una vita mai realmente condivisa. Il dolore, la lacerazione provocata da una fiducia ancora una volta delusa, diventeranno la sua forza e la sua vendetta, la sua occasione, il suo destino.

Per maggiori informazioni e per acquistare 10k di perversione di Micol Pambieri: https://amzn.to/3rbDxlA