Wilma – Una supplica a una verità ancora latente

Una supplica a una verità ancora latenteSiamo nel 1953. Il contesto narrativo è relativo a un particolare periodo esistenziale della vita di Wilma, una giovane donna sognatrice ed estroversa, affascinata dal mondo stellare del cinema, da cui, per malasorte, la sua esistenza è destinata a sfociare nella morte, vittima cioè di un crimine vergognosamente offuscato, per colpa di certe particolarità, che avrebbero rischiato di compromettere la rispettabilità di una classe dirigente politica, considerata impeccabile. La tragica vicenda rimane, per motivi elettorali incandescenti, sospesa nell’aria, prima di essere, impassibilmente, gettata nell’archivio dei casi insoluti, per così dire, nella spazzatura.

Adelio Vaquez

https://www.libreriauniversitaria.it/wilma-vaquez-adelio-blurb-inc/book/9781714691692