Emozionanti le reazioni dei ragazzi del parchetto

Le reazione emozionanti dei  ragazzi raggiunti dai volontari romani della Fondazione per un Mondo libero dalla Droga sono l’evidenza di un lavoro importante.

Roma : Mercoledi 11 Novembre nel parchetto di Primavalle i volontari della fondazione Un Mondo Libero dalla Droga si sono dedicati ad informare ed educare i giovani su come stanno realmente le cose.

I materiali della campagna forniti ai giovani sono  realizzati  dalla Fondazione Un Mondo Libero dalla Droga e possono rivelarsi utili. Sono contemporanei, completi e facili da capire.  Si basano su studi e sondaggi autorevoli, vengono presentati in modo interessante e avvincente per i giovani. I giovani riferiscono che, studiandoli, non solo si rendono conto che è meglio evitare del tutto l’uso della droga, ma sanno perché lo dovrebbero fare.

A nessuno, e in particolare ad un adolescente, piace che gli vengano fatte paternali su ciò che può o non può fare. Perciò vengono fatti conoscere i fatti che permettono a una persona di prendere da sé, con cognizione di causa, la decisione di rimanere libero dalla droga.

Si erge come prova che l’arma più efficace nella lotta contro l’abuso di droga sta nell’educare.

Sia l’esperienza sia i sondaggi mostrano che gli adolescenti e i giovani prestano molto più ascolto ai propri coetanei.   Per cui il messaggio centrale del nostro programma viene fornito da giovani che hanno provato sulla propria pelle la tossicodipendenza e che sono sopravvissuti per raccontarci la loro storia.

Dalle parole del filosofo L. Ron Hubbard: “L’istruzione è l’arma più efficace nella guerra alla droga“, traggono la spinta i volontari convinti che persistere nella distribuzione dei libretti informativi possa rendere consapevoli i nostri ragazzi e che possano fare stavolta la scelta di vivere liberi dalla droga.

La Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga è un programma internazionale di prevenzione alla droga no-profit, patrocinato con orgoglio dalla Chiesa di Scientology e dagli Scientologist di tutto il mondo.

www.noalladroga.it