Sicurezza lavoro, quanto è importante per l’azienda?

La sicurezza sul posto di lavoro è fondamentale, indipendentemente da un’azienda, dalle sue dimensioni o dal suo settore. Senza le adeguate misure di sicurezza sul posto di lavoro, un’azienda mette in pericolo i propri dipendenti, clienti, reputazione del marchio e ricavi. Inoltre, l’incapacità di insegnare ai dipendenti come mantenere un ambiente opportuno di sicurezza lavoro può portare a incidenti sul lavoro, infortuni e, peggio ancora, decessi.

La US Occupational Safety and Health Administration (OSHA) ha riferito che 5.190 dipendenti sono stati uccisi sul lavoro nel 2016. Nel frattempo, OSHA ha collaborato con aziende a livello nazionale per trovare i modi migliori per limitare i pericoli sul posto di lavoro. Ad oggi, l’OSHA ei suoi partner hanno avuto successo nei loro sforzi per la sicurezza sul lavoro, riducendo il numero medio di morti di lavoratori al giorno da 38 nel 1970 a 14 nel 2016.

Naturalmente, anche un singolo incidente o infortunio sul lavoro può avere ramificazioni di vasta portata. Ma con il giusto approccio alla sicurezza sul lavoro, un’azienda può sviluppare iniziative per coinvolgere e informare la propria forza lavoro sulle ramificazioni a breve e lungo termine dei pericoli sul lavoro.

Perché la tua azienda dovrebbe dare la priorità alla sicurezza sul posto di lavoro?
Ci sono molti motivi per dare la priorità alla sicurezza sul lavoro, e questi includono:

Puoi creare un ambiente di lavoro sicuro e produttivo. Ogni azienda desidera fornire ai propri dipendenti un luogo di lavoro sicuro. Allo stesso tempo, ogni azienda desidera aiutare i propri dipendenti a massimizzare il proprio potenziale. Dando la priorità alla sicurezza sul lavoro, un’azienda può fornire ai propri lavoratori un ambiente sicuro in cui possono ottimizzare la produttività quotidiana.
Puoi ridurre l’assenteismo dei dipendenti. Il S. Bureau of Labor and Statistics (BLS) stima che le aziende subiscano più di 40 miliardi di dollari di perdite finanziarie annuali a causa dell’assenteismo dei dipendenti. I dipendenti che perdono il lavoro a causa di incidenti o infortuni sul lavoro non sono in grado di contribuire al successo di un’azienda. Importante anche per questo motivo nominare nel caso servisse un RSPP Esterno ove possibile che può valutare i rischi in azienda. Tuttavia, un’azienda che dà la priorità alla sicurezza sul lavoro può ridurre il numero di incidenti e infortuni sul lavoro, così come l’assenteismo dei dipendenti associato a questi problemi.
Puoi aumentare la soddisfazione dei dipendenti. Un luogo di lavoro sicuro è un luogo di lavoro felice e la ricerca mostra che la sicurezza gioca un ruolo fondamentale nello sviluppo di un ambiente di lavoro positivo che favorisca la soddisfazione dei dipendenti. Harvard Business Review sottolinea che le aziende che proteggono i lavoratori da eventi negativi frequentemente possono ridurre lo stress dei dipendenti e creare un ambiente di lavoro positivo. Forse la cosa migliore è che queste aziende hanno maggiori probabilità di altre di attrarre e trattenere i migliori talenti, cosa estremamente importante nel mercato globale altamente competitivo di oggi.
Puoi tagliare le tue richieste di risarcimento ai dipendenti. Gli incidenti e gli infortuni sul lavoro aumentano i reclami assicurativi dei dipendenti e, in ultima analisi, possono intaccare in modo significativo i profitti di un’azienda. Comparativamente, un impegno a livello aziendale per la sicurezza sul lavoro limita il rischio di incidenti e infortuni sul lavoro, insieme alle richieste di risarcimento dei dipendenti relative a questi incidenti.
Puoi salvaguardare la tua risorsa più preziosa: i tuoi dipendenti. A cosa serve un’azienda senza i suoi dipendenti? Dare priorità alla sicurezza sul lavoro mostra ai dipendenti che un’azienda ha a cuore la loro salute e il loro benessere. Consente a un’azienda di salvaguardare i propri dipendenti da un’ampia gamma di pericoli sul posto di lavoro e garantisce che i lavoratori ricevano il supporto di cui hanno bisogno per proteggersi da questi rischi.
Chiaramente, ci sono molte cose che un’azienda può fare per dare la priorità alla sicurezza sul lavoro. In genere non ci vorrà molto perché un’azienda rafforzi i propri sforzi per la sicurezza sul lavoro.

Diamo ora un’occhiata a sette suggerimenti per aiutare la tua azienda a creare un ambiente di lavoro sicuro e produttivo.

Identificare i pericoli sul posto di lavoro
Una lista di controllo per l’analisi della sicurezza sul lavoro può fare la differenza per un’azienda, poiché questa lista di controllo consente a un’azienda di identificare e valutare i rischi e pianificare di conseguenza. Questa lista di controllo dovrebbe concentrarsi sulle seguenti aree:

Attrezzatura: esaminare l’attrezzatura utilizzata dai lavoratori per svolgere le attività quotidiane, insieme ai potenziali pericoli associati a questa attrezzatura.
Ambiente: esaminare le condizioni ambientali che possono contribuire a incidenti o infortuni dei dipendenti.
Comportamenti dei dipendenti: valuta i comportamenti quotidiani dei dipendenti che possono creare rischi non necessari.
Una volta identificati i pericoli sul posto di lavoro, istruisci i dipendenti su questi pericoli. Inoltre, tenere traccia delle statistiche sugli infortuni sul lavoro e dei costi ad esse associati; con queste statistiche in mano, è possibile adottare un approccio basato sui dati per promuovere miglioramenti della sicurezza sul lavoro negli anni a venire.

Sviluppare un programma di formazione sulla sicurezza sul posto di lavoro a livello aziendale
Costruire un luogo di lavoro sicuro richiede uno sforzo di squadra. Se implementate un programma di formazione sulla sicurezza sul lavoro, la vostra azienda può istruire i propri dipendenti sui pericoli sul lavoro e insegnare loro come affrontare tali problemi.