L’illuminazione per interni su misura per la tua casa

Se hai un appartamento poco luminoso, con poche finestre o balconi ci sono degli accorgimenti da prendere in considerazione. Le tecniche che si possono adottare sono infinite e, se ben studiate, possono modificare completamente l’impressione che abbiamo di un determinato ambiente e renderlo confortevole. In mancanza di luce naturale bisogna puntare sulla luce artificiale e l’ampia selezione di illuminazione per interni online può fornire ottimi spunti per trasformare gli spazi.

Occhio però a non inciampare in errori grossolani! La luce artificiale non deve essere troppo penetrante, perché evidenzierà solamente i difetti della tua casa; piuttosto bisogna puntare su delle luci perimetrali e lineari che siano tenui e illuminino gli ambienti senza appesantirli eccessivamente.

Un piccolo trucco consiste nell’affiancare all’illuminazione generale, quindi dall’alto o pendente, un’illuminazione specifica, ad esempio da tavolo, e una ambientale, ricreata con le applique o i faretti. In questo modo le fonti di luce sono diverse e sono volte a diffondere un’illuminazione armoniosa e uniforme in tutta la stanza. Questo accorgimento ti permetterà di illuminare delle zone buie, evidenziando importanti elementi d’arredo e soprattutto diffonderà la luce verso il soffitto e le pareti, ricreando un’atmosfera soft e riducendo le zone in penombra.

Ogni stanza, inoltre, va personalizzata in base alle proprie esigenze e alle mansioni che si andranno a svolgere. Se, quindi, abbiamo una camera da letto buia è importante montare delle luci in prossimità delle ante degli armadi o, se passiamo molto tempo nello studio, è utile illuminare la scrivania per rendere più agevole e confortevole il nostro lavoro.

 

Come illuminare il corridoio

Il corridoio è una parte fondamentale di ogni appartamento e va arredato e illuminato con gusto. Non è solo un luogo di passaggio o un elemento divisorio tra diverse zone dell’abitazione, ma è uno spazio che contribuisce in modo decisivo all’impressione visiva generata entrando in una casa e, pertanto, va valorizzato adeguatamente.

Per creare un’atmosfera d’effetto puntare sulla luce è la scelta ideale. Ci si può sbizzarrire in merito alla scelta dei sistemi di illuminazione: si possono montare delle strisce a led che ripercorrano la parte alta o bassa della parete, dei faretti orientabili ideali per un arredamento in stile classico e che possano essere posizionati in appositi incassi; oppure è possibile illuminare il corridoio a mo’ di tunnel, quindi montando un’illuminazione trasversale che conferisca un tocco moderno e vivace all’ambiente. In alternativa si può optare per un’illuminazione più classica che utilizzi delle lampade a sospensione, ma che non per questo sia meno d’effetto: posizionando un lampadario importante in un punto focale del corridoio si può creare un effetto scenico di grande impatto.

 

L’illuminazione ideale per il soppalco

Se la vostra casa è dotata di un soppalco è importante illuminare gli ambienti cercando di non generare una sensazione di soffocamento.

Una soluzione ottimale è l’installazione di faretti ad incasso o luci al led, ideale per un soppalco di piccole dimensioni, la cui distanza tra pavimento e soffitto è inferiore ai 2 metri.

Se, invece, avete scelto di montare delle travi a vista bisogna optare per un sistema di illuminazione più rustico che non ingombri troppo, visto che già questa tipologia di soffitto riduce lo spazio disponibile. In questo caso è consigliabile scegliere delle applique da parete che diffondano la luce in vari punti della stanza senza generare un senso di oppressione.