Crei investe sul futuro

Tante novità per l’azienda bolognese: dalla nuova gamma di sonde a impianti di ultima generazione, un ampliamento di organico e un sito multilingua per rafforzare la propria presenza sul mercato internazionale

Nonostante la crisi economica e l’incertezza generale che sta rallentando il tessuto produttivo del Paese, la bolognese Crei continua a guardare al futuro con positività e grande slancio. Negli ultimi mesi l’azienda, punto di riferimento nella progettazione di riscaldatori, sonde di temperatura e sistemi scaldanti, ha avviato un processo di rinnovamento che ha toccato diversi reparti e asset.

Da sempre attenta all’innovazione, come leva fondamentale per esaltare e valorizzare un know–how acquisito in oltre 50 anni di esperienza, l’azienda guidata da Denis Felletti ha realizzato importanti investimenti sul versante tecnologico, accrescendo così in termini quantitativi e qualitativi il valore del proprio parco macchine e dando vita a una nuova linea di sonde. Il risultato è stato immediato, con un notevole aumento delle performance e plusvalenze. Grazie a questa scelta, Crei ha ulteriormente ampliato la propria capacità di fornire soluzioni personalizzate in base alle diverse necessità di una clientela internazionale. Mediante l’ausilio di tecnologie di ultima generazione, è stato possibile potenziare la produttività e la tempestività nelle forniture, elementi distintivi di Crei, ottimizzando contestualmente i consumi energetici e la sicurezza dell’operatore. Merito della tecnologia laser che consente saldature a ridotta generazione di fumi e un minore stress sia per i materiali che per l’addetto alle lavorazioni. Un welfare aziendale concreto, a beneficio delle risorse umane che proprio in questi mesi hanno visto nuovi ingressi per rafforzare il team aziendale, così da consentire a Crei di continuare a perseguire i propri obiettivi, consolidando le partnership di valore già in essere con i principali attori della Packaging Valley e creandone delle nuove, in Italia ma non solo.

Per l’azienda che nel 2019 ha tagliato il traguardo dei 50 anni, guardare al futuro significa gettare lo sguardo anche oltre i confini italiani. Recente testimonianza di questa rinnovata visione strategica è la progettazione e il lancio del nuovo sito multilingua che permetterà a Crei di rafforzare la presenza sul mercato estero, presentando agli stakeholder il risultato della propria attività: case history e interventi di successo che sintetizzano l’unicità e il valore delle soluzioni di Crei, da sempre caratterizzate da un altissimo livello di customizzazione e performance. Risultati ottenuti anche grazie al continuo sviluppo del laboratorio interno di ricerca e sviluppo, in cui avvengono i testi sulla qualità, le nuove applicazioni e i collaudi.

CREI Heaters