Ristrutturazione casa: serve pianificazione e perseveranza

La tua casa sembra datata, disorganizzata, piena di oggetti d’antiquariato non corrispondenti? Potrebbe essere il momento di ristrutturare.

Una cosa che il nuovo coronavirus non è cambiato è l’attrazione verso le case che vengono ristrutturate. Questo a discapito delle case datate, disorganizzate, piene di oggetti d’antiquariato non corrispondenti, su uno sfondo di carta da parati di 20 anni.

Se il tuo obiettivo è migliorare i profitti come venditore di casa o vuoi migliorare la qualità della tua esperienza casalinga, lavorativa a casa e scuola-a-casa, ecco alcuni suggerimenti per ottenere i migliori risultati possibili.

 

Fai i compiti: assicurati di sapere cosa vuoi fare.

Guarda tutti i siti e le app di riferimento per idee su materiali, design e palette di colori. Scegli un’ancora per il tuo progetto: pavimento, banconi, armadi o il tuo colore preferito. Ad esempio, se vuoi saperne di più sul parquet digita “vendita parquet noce” e vedi tutti i risultati su questo tema.

Seleziona un punto base attorno al quale effettuare tutte le altre scelte. Questo punto focale potrebbe essere il colore dell’acqua nella tua piscina, il tono dei tuoi pavimenti in legno o dei mattoni in difficoltà attorno al tuo caminetto.

 

Chiedi consigli

Domanda ai tuoi vicini che hanno appena ristrutturato la loro cucina, a chi si sono rivolti e se consiglierebbe di rivolgersi a lui.

Chiedi al tuo agente se conosce qualcuno che può affrontare il tuo progetto. Vai su internet e guarda le recensioni per gli appaltatori nella tua zona. Rivolgerti a tutte le persone con cui hai tempo per parlare. E renditi conto, avranno tutti un diverso insieme di abilità e un modo diverso di affrontare il tuo progetto.

 

Sapere chi c’è da più tempo nel settore

Devi sapere chi sta giocando ed in quale ruolo mentre scegli gli operai per la ristrutturazione della tua abitazione. Preparati il ??giorno della dimostrazione in modo che ci siano da 3 a 6 persone nella tua casa che fanno le cose tutte allo stesso tempo.

Preparati il ??giorno dell’installazione a prendere decisioni su dove fare un foro sul bancone in quarzo per il rubinetto del lavandino; dove vanno le gambe di supporto per l’estensione dell’isola della tua cucina in modo da poterti sedere comodamente sugli sgabelli da bar che hai ordinato per quei nuovi banconi; e se il backsplash nel bagno deve essere tagliato intorno alla presa elettrica o meno.

I dettagli contano e, se non ci sei, non puoi influire sulle decisioni.

Non aver paura di fare domande: non aver paura di chiedere ai tuoi operai, ora che sai chi fa cosa, le domande che potresti avere e le scelte che potresti essere in grado di fare. Se non stai portando la tua casa ad un nuovo layout, devi collegare le parti vecchie a quelle nuove, luminose e brillanti, e questo richiede creatività e decisioni.