Cartucce compatibili: istruzioni per l’uso

Gli utenti che adoperano una stampante, sia in casa che in ufficio,  devono sapere che i tempi sono molto cambiati per quel che riguarda toner e cartucce. Una delle lezioni che la crisi ci ha insegnato consiste proprio nella capacità di risparmio che di cui è possibile usufruire se si prendono le giuste decisioni d’acquisto.

In questo senso, l’identificazione delle cartucce d’inchiostro compatibili non richiede alcuna conoscenza particolarmente approfondita. Questo perché l’utente deve solo guardare il logo del produttore e verificare che le cartucce compatibili non abbiano l’immagine del produttore originale, e che, al contrario, sia una confezione che presenta i riferimenti per i quali la cartuccia funziona (marca e modello della stampante).

A questo punto, va anche notato che le cartucce compatibili e le cartucce originali sono efficaci alla stessa maniera, a prescindere dal tipo di utilizzo che se ne intende fare (casa o ufficio ad esempio). Questi prodotti, infatti, hanno le stesse prestazioni sia in termini di qualità che di durata. Sul sito Le Compatibili Cartucce puoi trovare un’ampia carrellata di cartucce compatibili di ogni marca.

In proposito ci sono anche utenti che sostengono che le cartucce compatibili abbiano persino prestazioni superiori. Questa affermazione è una conseguenza del fatto che alcuni prodotti contengono più inchiostro o toner in ogni caso, quindi non è raro che la durata di una cartuccia possa essere il doppio di quella del prodotto originale.

Parallelamente, le cartucce compatibili si distinguono per la qualità simile a quella delle cartucce originali offerte dalle grandi aziende produttrici. 

Un falso mito che alcuni prendono ancora oggi per verità, è l’essere convinti che questi prodotti possano influire negativamente sulla garanzia della stampante. Ecco perché da qui vogliamo lanciare un invito alla calma ai clienti e spiegare che, soprattutto, questo tipo di affermazione nei confronti delle cartucce compatibili è falsa perché la garanzia della stampante non può mai essere condizionata all’uso di alcun tipo di prodotto.