Scarpe antinfortunistiche estive, sono una soluzione sicura?

Le scarpe antinfortunistiche estive o leggere, vanno bene per tutti i tipi di lavoro ?

Questa domanda, è anche la premessa a questo post. Cioè, è abbastanza chiaro che non tutti i lavori di tipo fisico sono uguali e vanno incontro agli stessi rischi.

Come è noto ad ogni lavoratore, i piedi sono probabilmente la parte del nostro corpo più esposta a possibili infortuni. I motivi di questo sono indubbiamente tanti, anche se probabilmente il più evidente è quello che spesso, anche sul lavoro, gambe e piedi si muovono per lo più in automatico e il nostro sguardo è sempre rivolo in alto, il che rende molto facile inciampare o scontrare i nostri piedi contro qualcosa.

Per questo motivo i lavoratori che svolgono attività di tipo fisico, sono propensi a prestare molta attenzione al tipo di protezione a cui sottopongono i propri piedi. Da sempre in questo senso le scarpe antinfortunistiche sono una delle soluzioni migliori, ma in molti casi i modelli tradizionali rischiano di risultare molto penanti e decisamente inadeguate allo svolgimento di attività che richiedono velocità o agilità.

In questo senso, è anche chiaro come non tutti i lavori di tipo fisico sono uguali. Un manovale che lavora in un cantiere infatti è probabilmente soggetto a più rischi rispetto a quelli in cui incorre un cameriere o un corriere ad esempio.

In questi casi dunque, per queste professioni è chiaro che una scarpa antinfortunistica di tipo classico può apparire come una soluzione non ideale. Questi dispositivi infatti, visto l’alto livello di protezione offerto, sono spesso molto pensati e a fine giornata rischiano di comportare più danni che altro.

Fatta questa premessa, è chiaro dunque che sussistono delle professioni lavorative che pur richiedendo una determinata protezione del piede, necessitano comunque anche di maggiore flessibilità.

Per questo motivo le scarpe antinfortunistiche estive o leggere stanno riscuotendo cosi tanto successo tra i lavoratori. Queste scarpe da lavoro infatti pur avendo degli standard di protezione elevati, si presentano più leggere rispetto ai modelli classici.

La gran parte di questi modelli infatti sono dotate di punta in acciaio e suola anti foro, per consentire un elevatissimo livello di protezione, ma allo stesso tempo sono realizzate con materiali leggeri che consentono più flessibilità di movimento al piede che può muoversi più agilmente.

In conclusione: 

Le scarpe antinfortunistiche estive o leggere, ad oggi rappresentano di certo una delle soluzioni più richieste e diffuse nel mondo del lavoro. I motivo come abbiamo visto sono diversi, anche se certamente tra gli aspetti di maggiore rilievo, vi è la maggiore flessibilità d’uso offerta grazie alla maggiore leggerezza di queste scarpe che possono essere utilizzate durante il giorno senza stancare ulteriormente l’utilizzatore.

Tra gli aspetti di rilievo inoltre si è visto come queste siano maggiormente simili a delle comuni scarpe da ginnastica, consentendo dunque una maggiore mimetizzazione sotto un pantalone sportivo, qualora non si abbia la possibilità di cambiare scarpe dopo il lavoro.