Che cos’è una cambiale?

Cos’è una cambiale e come funziona, queste ed altre domande troveranno risposta in questo articolo:

cambiale

Una cambiale è un accordo vincolante di una parte per pagare un importo fisso in contanti a un’altra parte a partire da una data predeterminata o su richiesta. Le cambiali vengono utilizzate principalmente nel commercio internazionale. Il loro uso è diminuito man mano che altre forme di pagamento sono diventate più popolari. Ci sono tre entità che possono essere coinvolte in una transazione di effetti attivi. Sono i seguenti:

  • Drawee . Questa parte paga al beneficiario l’importo indicato sulla cambiale.

  • Cassetto . Questa parte richiede che il trattario paghi una terza parte (o il cassetto può essere pagato dal trattario).

  • Beneficiario . Questa parte riceve l’importo specificato sulla cambiale dal trattenuto.

Una cambiale normalmente include le seguenti informazioni:

  • Titolo. Il termine “cambiale” è riportato sul lato anteriore del documento.

  • Importo . L’importo da pagare, espresso sia numericamente che scritto in testo.

  • A partire da . La data in cui l’importo deve essere pagato. Può essere indicato come un certo numero di giorni dopo un evento, come una spedizione o il ricevimento di una consegna.

  • Beneficiario . Indica il nome (e possibilmente l’indirizzo) della parte da pagare.

  • Numero di identificazione . La bolletta deve contenere un numero identificativo univoco.

  • Firma . La fattura è firmata da una persona autorizzata a impegnare il trattenuto a pagare l’importo designato di fondi.

Gli emittenti di cambiali utilizzano i propri formati, quindi c’è qualche variazione rispetto alle informazioni appena annotate, così come nel layout del documento.

Una cambiale è trasferibile, quindi il trattenuto potrebbe trovarsi a pagare una parte completamente diversa da quella inizialmente concordata. Il beneficiario può trasferire la fattura a un’altra parte approvando il retro del documento. 

Un beneficiario può vendere una cambiale a un’altra parte a un prezzo scontato al fine di ottenere fondi prima della data di pagamento specificata nella cambiale. Lo sconto rappresenta il costo degli interessi associato al pagamento anticipato.

Una cambiale di solito non include l’obbligo di pagare gli interessi. Se devono essere pagati interessi, il tasso di interesse percentuale è indicato sul documento. Se una fattura non paga interessi, allora è effettivamente un assegno postdatato .

Se un’entità accetta una cambiale, il suo rischio è che il trattenuto non paghi. Questa è una preoccupazione particolare se il trattario è una persona o un’attività non bancaria. Indipendentemente da chi sia il trattenuto, il beneficiario deve esaminare l’ affidabilità creditizia dell’emittente prima di accettare la fattura. Se il trattenuto rifiuta di pagare alla data di scadenza della fattura, la fattura è considerata disonorata .