Piastre per capelli e come si sono evolute nel tempo

Una tecnica di acconciatura, la stiratura dei capelli esiste dal 1890 e se si deve credere fin dai tempi dell’antico Egitto. La parte migliore di questa tecnica è che aiuta ad appiattire i capelli durante la stiratura conferendogli un aspetto uniforme ed elegante . Al momento, entrambi i sessi stanno ricorrendo a farsi lisciare i capelli per la semplice comodità di farlo. A causa dei programmi fitti, il rebonding, come a volte viene chiamato, richiede la minima quantità di manutenzione, dandoti sempre un aspetto fresco.

piastra per capelli

Come accennato prima, per secoli, i capelli lisci sono sempre stati un’acconciatura popolare per le donne di tutto il mondo. Non solo è più facile da gestire, ma aiuta anche a dare un aspetto pulito e ordinato senza l’effetto crespo. Se sei una persona che non è una fan dei suoi capelli naturalmente ricci, o semplicemente vuoi cambiare il tuo look, usare una piastra per capelli può essere l’opzione migliore per te.

Una piastra per capelli è uno strumento che può darti capelli setosi, lucenti e lisci dandoti un aspetto levigato. Al giorno d’oggi, le aziende stanno anche lanciando questi prodotti con varie funzionalità come il controllo della temperatura, un dispositivo di blocco aggiuntivo e un corpo esterno resistente al calore. Tuttavia, il viaggio verso questa fase non è stato privo di prove ed errori. In questo articolo parleremo dell’evoluzione delle piastre per capelli per darti un piccolo spaccato della ricca storia di questi meravigliosi strumenti. Quindi iniziamo!

1872: Stiratura Dei Capelli Con Bacchette Di Ferro

Marcel Grateau, un parrucchiere francese, ha inventato bacchette di ferro riscaldate che avrebbero dovuto essere utilizzate insieme a lozioni chimiche. Le persone dovevano applicare la lozione sui capelli e poi usare le bacchette per lisciarli. Tuttavia, gli utenti hanno smesso di usare le barre di ferro quando il calore elevato ha danneggiato e talvolta bruciato, il cuoio capelluto e i capelli. Ahia!

1906: Pettinatura Per Ore Per Lisciare I Capelli

Anni dopo, Simon E. Monroe brevettò una piastra per capelli che aveva la forma di un pettine di metallo. In questo caso, il pettine doveva essere messo in un dispositivo di riscaldamento per renderlo abbastanza caldo da poter lisciare i capelli. Dopo averlo tolto, le persone avrebbero dovuto spazzolarsi i capelli come farebbero normalmente.

Questo processo era piuttosto macchinoso poiché gli utenti dovevano pettinarsi i capelli per ore. Il più delle volte, si sono ritrovati con capelli e cuoio capelluto bruciati. Di nuovo, ahi!

1909: Le Piastre Metalliche Vengono Introdotte Nelle Piastre Per Capelli

La prima piastra per capelli “vera” è stata inventata e brevettata da Isaac K. Shero. Ha progettato la piastra in modo che le piastre metalliche calde potessero scivolare tra i capelli riducendo il rischio di danneggiarli. Successivamente, ha introdotto la piastra in ceramica e la piastra elettrica. Il suo design aveva anche impostazioni di calore regolabili. Era sicuramente un visionario che ha contribuito a rendere l’acconciatura più sicura ed efficiente.

1912: Piastre Metalliche Incernierate Nelle Piastre Per Capelli

L’ereditiera scozzese, Lady Jennifer Bell Schofield, ha inventato una piastra per capelli, ispirandosi a Grateau, che aveva piastre metalliche incernierate attaccate direttamente a lunghe pinze. Ciò ha contribuito a proteggere le mani dalle scottature.

Fino Alla Fine Degli Anni ’70: Riccioli Grandi O Così, Così Dritti

Siamo ben consapevoli di come le tendenze della moda continuano a cambiare. Durante questo periodo, le persone hanno iniziato a modellare i capelli in riccioli. La stiratura dei capelli a volte ha avuto un ruolo secondario, in parte del decennio, e così hanno fatto le innovazioni. Nel frattempo, i capelli lunghi e lucenti dei figli dei fiori del tempo sono stati a volte creati da adolescenti e donne che si stiravano i capelli, usando lo stesso dispositivo che avrebbero sulle loro dolci tute di poliestere …

1980: Piastre Per Un Look Quotidiano Liscio

I ferri da stiro sono stati introdotti sul mercato quando le donne volevano ancora una volta che i loro capelli fossero lisci e lisci. Le aziende hanno iniziato a lanciare questi ferri da stiro con piastre riscaldanti all’interno di manici di plastica. Da allora ad oggi, la stiratura non è mai passata di moda.

2008: Le Piastre In Ceramica Entrano Nel Mondo Della Cura Dei Capelli

Le piastre per capelli più recenti hanno sostituito le piastre di ferro con metalli più leggeri rivestiti di titanio o oro. A volte venivano usati anche piatti in ceramica.

Il vantaggio di questo strumento era che assicurava una distribuzione uniforme del calore e il controllo del calore.

Oggi: Moderne Piastre Per Capelli Che Non Danneggiano I Capelli

La piastra per capelli che usiamo oggi, questi strumenti avevano piastre in ceramica che possono darti capelli lisci e senza effetto crespo . Man mano che l’umidità si blocca, anche i tuoi capelli rimangono lucenti.

La nuova generazione di piastre per capelli provoca danni minimi ai capelli ed è anche adatta per capelli colorati.

Anche al momento, sono incredibili innovazioni nel settore che ci danno la possibilità di godere di capelli perfetti da salone ogni singolo giorno. Dai bob corti ai tradizionali capelli lunghi: con le piastre per capelli, il tuo gioco di capelli sarà sempre al top.