La poetessa Tina Piccolo: Giuseppe Alviti il candidato piu’ Attivo in Campania

Giuseppe Alviti candidato in Forza Italia il candidato più attivo delle elezioni Regionali in Campania
La nota poetessa internazionale Tina Piccolo si è espressa sulle imminenti elezioni Regionali Campane dichiarando apertamente che in un clima fantasma l’ unico che sa muovere l’ ambiente è appunto il sindacalista napoletano Giuseppe Alviti
Pomigliano D’ Arco,
05/09/2020(politica e istituzioni)
Nella pausa di una ripresa televisiva ,durante il salotto culturale ,della Poetessa prof Tina Piccolo ambasciatrice della poesia Italiana nel mondo la stessa sulle elezioni Regionali in Campania ha dichiarato: sono molto delusa dalla politica in genere ma apprezzo molto chi con lealtà e onestà intellettuale ci mette la faccia come vedo e noto spesso il sindacalista napoletano Giuseppe Alviti candidato in Forza Italia che attualmente è il più attivo in assoluto e sa molto far ” muovere” l’ ambiente anche con affermazioni provocatorie e molto forti.
Non so se riuscirà a conquistare molti voti la logica della politica è strana ma sicuramente conquisterà moltissimo apprezzamento nelle menti di chi effettivamente vuole cambiare soggetti politici ed in questo mi auguro che lo stesso partito gli dia una mano e non l’ abbia usato solo come icona della legalità e della giustizia per far solo vedere un cambiamento ha concluso la somma poetessa.
Ricordiamo brevemente chi e’ Alviti:
Giuseppe Alviti è già portavoce nazionale della Lega Sud, che è parte integrante della galassia del centrodestra, ed è in corsa per un ruolo apicale a livello regionale sempre con L’Altra Italia. Nato a Napoli il 22 settembre del 1974 diventa esperto di Arti Marziali, Istruttore Lotta Krav Maga già nei primi anni della sua adolescenza. Tra i tantissimi riconoscimenti, benemerenze, Diplomi d’onore assegnatigli da Enti e Associazioni prestigiose per atti compiuti dal grande valore etico e sociale, ha avuto anche la Medaglia d’Argento al Valor Civile del Comune di Napoli nel 2006 e il Premio Paolo Borsellino per la sua lotta contro la mafia e la camorra . Ex appartenente Forze Speciali Militari, ha ottenuto il brevetto di Paracadutista e il brevetto di “Armaiolo Sperimentatore Collaudatore A Tiro”, rilasciato dallo stesso Ministero della Difesa. Vari attestati e Benemerenze gli sono state assegnate per Attività Sociali da Enti Istituzionali quali Asl Regione Campania, ed è attualmente socio onorario dell’Associazione culturale “Il salotto di Tina Piccolo”. Ha meriti letterari per liriche ed aforismi. Ha fondato il Movimento Politico per la legalità assieme al dottor Loffredo Miano e l’imprenditrice Anna Pacella. In politica è stato candidato sindaco di Torre del Greco (Napoli) e di Pompei (Napoli) oltre ad essere un sindacalista di ferro che gli è valso la nomina dal 2006 di presidente nazionale delle Guardie particolari Giurate.