Protezioni in gomma antitrauma: tutto quello che è importante sapere

Le protezioni di gomma antiurto sono specificatamente pensate per assorbire gli urti ed aumentare la sicurezza in determinati luoghi, dove il fattore di rischio è particolarmente elevato. Asili nido, scuole, impianti sportivi, palestre, palazzetti devono essere dotati di tali protezioni ed esistono delle norme europee piuttosto rigide che ne regolamentano l’applicazione. Di cosa si tratta però nello specifico? Quali protezioni su misura conviene scegliere e che materiali vengono impiegati per realizzarle? Oggi vedremo tutto quello che c’è da sapere su questi speciali rivestimenti, obbligatori in molteplici contesti.

Protezioni in gomma antitrauma: cosa sono

I rivestimenti di gomma antitrauma a norma UNI EN 913 sono prodotti particolari aventi la funzione di attutire gli urti e le cadute, che vanno a coprire le superfici che potrebbero risultare pericolose nei vari ambiti. Al giorno d’oggi è possibile consultare il catalogo online di tali protezioni sportive e scolastiche: sul portale giocareinsicurezza.com si trovano tutte le tipologie di prodotti utili a tale scopo, realizzati nel pieno rispetto delle normative vigenti e quindi assolutamente sicuri.

Le protezioni antitrauma di Giocare in sicurezza sono semplici da installare: si applicano mediante l’utilizzo di colla o velcro e risultano estremamente versatili perché flessibili e realizzate su misura.

Gli ambiti di applicazione delle protezioni in gomma

Come abbiamo accennato, sono diversi gli ambiti di applicazione dei rivestimenti protettivi in gomma antitrauma. Le normative europee a tal proposito sono particolarmente rigide e prevedono che tali rivestimenti siano installati in tutti quei contesti in cui il fattore di rischio di traumi o cadute risulta più elevato. Ad oggi vige l’obbligo di protezioni antitrauma negli asili, nei parchi giochi e in tutti quei luoghi frequentati dai bambini così come negli impianti sportivi e nelle palestre.

La funzione di tali rivestimenti è quella di offrire la massima sicurezza, prevenendo eventuali traumi gravi dovuti ad un urto o una caduta su una superficie dura.

I materiali delle protezioni antitrauma

Naturalmente, questi rivestimenti devono essere realizzati con materiali di alta qualità che siano dotati di caratteristiche specifiche, in grado di ammortizzare l’impatto ma non solo. Un prodotto innovativo e particolarmente interessante è la protezione in gomma Tecnosoft, realizzata in EVA (Etilene Vinil Acetato) in versione ignifuga o atossica, morbida, in grado di attutire gli urti. Questo materiale è tra i più consigliati perché vanta delle caratteristiche ideali per la realizzazione di protezioni antiurto/antitrauma su misura.

L’EVA è anche idrorepellente ed è quindi adatto agli ambienti esterni, si può pulire con estrema facilità perché resistente ai detergenti e risulta particolarmente durevole. Si tratta dunque del materiale perfetto per questo tipo di rivestimenti, rispondente in toto a tutte le normative previste.

Tipologie di protezioni in gomma antitrauma

Su giocareinsicurezza.com è possibile trovare diverse tipologie di protezioni in gomma antitrauma, utili per le differenti applicazioni. Indispensabili sono spesso i rivestimenti angolari, che consentono di ridurre i rischi rappresentati dagli spigoli vivi ma esistono protezioni specifiche anche per colonne e tubazioni. Negli ambienti sportivi così come negli asili nido e negli spazi per bambini ci si deve preoccupare inoltre del rivestimento di muri e pavimenti. In tal caso utilissimi risultano i rotoli in gomma, specificatamente pensati per ricoprire superfici orizzontali o verticali di grandi dimensioni.