5 consigli per una casa sempre in ordine e pulita

Mantenere la casa sempre ben pulita e in ordine non per tutti può essere facile, forse perché il tempo da dedicare al lavoro e alla famiglia occupa gran parte delle tue giornate. Nonostante gli sforzi, sembra che la casa non risulti mai presentabile. Ma al contrario di ciò che si possa pensare, bastano davvero pochi accorgimenti affinché tutto sia in ordine e pulito. Le parole chiave per riuscirci sono organizzazione e regolarità. I seguenti 5 consigli possono aiutarti ad avere gli spazi della casa sempre lindi e pinti in poco o più di un’ora al giorno.

Prima di tutto è importante far arieggiare la casa. Far circolare l’aria è molto importante perché aiuta a sostituire l’aria presente in casa con quella pulita proveniente dall’esterno. Bastano davvero pochi minuti per compiere quest’azione, magari lo si può fare al mattino appena svegli mentre si sbrigano altre faccende. In questo modo si previene la formazione di muffe, si eliminano i germi e i cattivi odori. Ancora meglio, sarebbe far cambiare l’aria anche altre volte nel corso della giornata, soprattutto negli ambienti dove si crea maggiore umidità, come la cucina e il bagno.

Il secondo consiglio da prendere in considerazione è riordinare tutte le stanze. Forse all’inizio può sembrare volerci molto tempo, ma basta solo prenderci la mano. Il metodo che fa risparmiare più tempo possibile quando si deve riordinare è quello di deporre ogni cosa al suo posto dopo averla utilizzata. Per farlo bisogna per prima cosa assegnare a tutti gli oggetti una collocazione precisa. Poi una volta usati, riporli immediatamente nel posto assegnato. Mettendo in pratica questo semplice metodo, le pulizie giornaliere diventeranno meno faticose e più veloci.

Un terzo modo è quello di mantenere la cucina e il bagno sempre puliti. È una sana abitudine riuscire a tenere questi ambienti in perfette condizioni perché sono quelli che vengono sfruttati maggiormente. Dopo ogni pasto, il piano cottura con i fornelli vanno puliti per evitare la formazione delle incrostazioni, che, se presenti, richiedono tanto tempo e sforzo per rimuoverle. La stessa cosa vale per il lavello della cucina e il piano di lavoro. Con una spugna apposita e del detersivo si possono rapidamente rimuovere tutte le tracce di cibo.

Anche in bagno basta qualche attenzione in più per non lasciarlo mai sporco. Ad esempio, subito dopo aver fatto la doccia, si potrebbe passare un panno per asciugare l’acqua in eccesso. Oppure dare una veloce pulita al lavabo per eliminare residui di dentifricio o altro.

Il quarto consiglio è quello di passare tutti i giorni l’aspirapolvere. Da qualche anno sono disponibili anche online al sito robotaspirapolvereofferte.it i Robot Aspirapolvere che puliscono il pavimento in maniera completamente autonoma. Infatti si adattano perfettamente a chi ha poco tempo da dedicare alle faccende domestiche. Questo tipo di elettrodomestico è ottimo per pulire anche i tappeti. È molto semplice da usare, basta ricaricare l’apparecchio nell’apposita spina e accenderlo ogni volta che si ha bisogno. Una delle caratteristiche del Robot Aspirapolvere è che lo si può accendere e gestire anche attraverso una specifica applicazione da scaricare sul cellulare oppure impostare un orario preciso, magari quando non sei in casa ma vuoi che al tuo rientro sia tutto pulito.

Un ultimo consiglio per avere una casa sempre in ordine e pulita è lavare almeno un paio di volte a settimana il pavimento. Questa operazione è fondamentale per disinfettare la superficie su cui si cammina. Il rientro in casa è accompagnato da germi e batteri che si depositano sotto le scarpe. Lavare con regolarità il pavimento aiuta ad eliminare questi microrganismi e quindi combattere problemi di salute come infezioni o allergie. Un altro metodo per assicurare la pulizia del pavimento è usare un Robot Aspirapolvere che ha anche la funzione di lavaggio, strofinatura e aspirazione dell’acqua. In questo modo si risparmia ulteriore tempo e si riesce ad eliminare tutto lo sporco presente.