Perché è sempre meglio privilegiare gli allarmi senza fili

Un investimento nella sicurezza della propria casa, oggi, non può prescindere dalla scelta di un antifurto senza fili: si tratta della soluzione più conveniente dal punto di vista della tranquillità di chi vive in un appartamento o in una villa e desidera proteggere i propri cari, oltre che il proprio patrimonio. I costi da affrontare sono tutto sommato modesti, a maggior ragione nel caso in cui essi vengano messi in relazione ai benefici che derivano dall’installazione di un impianto wireless: un fattore di protezione decisamente elevato in virtù di una barriera molto complicata da superare per tutti i malintenzionati.

Antifurto 365

Grazie ad Antifurto 365, è possibile conoscere tutte le informazioni utili in vista della scelta degli allarmi senza fili, ma anche per la loro installazione e la loro configurazione. Tra l’altro, il sito fornisce indicazioni a proposito della configurazione fai da te. I kit antifurto wireless possono essere installati in modo intuitivo e facile, anche perché vengono forniti con un manuale di istruzioni in italiano e un video tutorial. Se anche non si fosse in grado di portare a termine l’installazione, si può comunque mettersi in contatto con l’assistenza per usufruire di una configurazione guidata a costo zero. Diverse funzioni sono preconfigurate, per una comodità ancora maggiore.

Investire sulla sicurezza conviene

Qualunque sia la spesa che si deve affrontare per l’acquisto e per l’installazione di un antifurto wireless, non si deve mai commettere lo sbaglio di pensare che si tratti di denaro sprecato. Non ha prezzo, infatti, la possibilità di tenere al sicuro il proprio denaro, i propri gioielli e soprattutto i propri affetti. Anche nel caso in cui i ladri dovessero staccare la corrente, per altro, un allarme senza fili continuerebbe a rimanere in funzione. Insomma, il più tradizionale dei sabotaggi non avrebbe alcuna conseguenza, e anche i ladri più esperti potrebbero essere messi in difficoltà.

I sabotaggi dei delinquenti

Un topo d’appartamento che vuole impedire che un antifurto entri in funzione come prima cosa pensa di tagliare i cavi della corrente elettrica; in alternativa, interviene direttamente sul quadro. Se ciò accade, un sistema di vecchia generazione viene messo ko, e anche gli allarmi che funzionano via cavo smettono di funzionare, dal momento che non possono più essere alimentati. Un inconveniente di questo tipo non si verifica, invece, si si dispone di un allarme senza fili, che non è collegato alla corrente ma funziona grazie a una batteria, restando operativo in tutte le condizioni, incluse le più estreme.

Una soluzione per sconfiggere i ladri

È facile intuire lo stupore dei malintenzionati che, dopo aver tolto la corrente, sono certi di riuscire a penetrare nella casa delle loro vittime. Una volta entrati, invece, il sistema di antifurto entra in funzione: così i ladri non potranno fare altro che darsi alla fuga, a meno che non vogliano rischiare di venire catturati. Ma non è certo questa la sola ragione per la quale conviene fare affidamento su un allarme senza fili.

Tutti i vantaggi degli antifurti wireless

Gli antifurti wireless, infatti, costituiscono la soluzione migliore in tutti i casi in cui si desidera evitare di svolgere lavori in casa: non c’è più bisogno di interventi in muratura ed eventuali operazioni che potrebbero danneggiare gli infissi o comunque produrre sporco e disagi. Qualsiasi genere di sistema può essere installato senza che vi sia bisogno di procedere al cablaggio della casa. Gli interventi sulla muratura vengono annullati, con un notevole risparmio di denaro e di tempo. Ciò spiega il motivo per il quale gli antifurti senza fili stanno acquisendo una fama sempre più significativa.