L’ Italia con la Security Service risulta tra le più importanti società di Vigilanza Europee.

L’ Italia con la Security Service risulta tra le più importanti società di Vigilanza privata Europee.

Da uno studio pubblicato dall’ associazione nazionale guardie particolari giurate del Presidente nazionale Giuseppe Alviti è emerso una grande realtà Italiana della vigilanza privata che opera all’ avanguardia ed è strutturata anche presso l’ Isola di Malta.
Nello studio che rappresentiamo vengono ben definite le realtà della sicurezza Sussidiaria garantita dalla Security Service con grande merito.

La difesa delle proprietà mobiliari e immobiliari può essere garantita dalla vigilanza privata, che è rappresentata da tutti i servizi di sorveglianza, di custodia e di tutela che hanno lo scopo di proteggere i beni da eventuali furti o azioni criminali. Questo tipo di vigilanza può, a seconda dei casi, essere armata o non armata, ma in entrambe le circostanze deve essere affidata a professionisti della sicurezza, vale a dire specifiche figure di nomina prefettizia che abbiano ricevuto una formazione ad hoc: si tratta delle guardie giurate, che quando esercitano un’attività di vigilanza armata prendono il nome di guardie particolari giurate.

Per chi lavorano le guardie giurate

Le guardie giurate che erogano servizi vigilanza privata sono dipendenti diretti di istituti che lavorano per le aziende e per i privati: il loro ruolo, ovviamente, non sostituisce quello svolto dalle forze dell’ordine ma è complementare rispetto ad esso. Nel corso degli anni tali servizi vanno migliorando sempre di più e assumono un’importanza crescente nel contesto della filiera della sicurezza. Sono numerose le attività che possono essere svolte dalla vigilanza armata per la tutela del patrimonio privato e di quello pubblico: oltre ai piantonamenti fissi, le guardie giurate si possono occupare anche del trasporto e della scorta di valori, così come delle ronde diurne e notturne. Esse sono autorizzate a ricorrere alle armi in servizio ma unicamente a scopo di difesa personale, e sono coinvolte anche in attività ispettive e di sorveglianza in funzione anti-rapina. Il pronto intervento, il controllo degli allarmi e le operazioni di videosorveglianza fanno parte, a loro volta, dei servizi che vengono erogati dalla vigilanza armata.

Cosa sono i servizi fiduciari

I cosiddetti servizi fiduciari si stanno conquistando un posto sempre più importante al fianco della vigilanza armata; essi corrispondono a una tipologia di sorveglianza non armata e si concretizzano nel controllo degli accessi, nell’accoglienza, nell’attività di portierato e nella gestione di manifestazioni ed eventi. Va detto, in ogni caso, che altre figure sono coinvolte nella sicurezza privata: è il caso degli investigatori privati e delle guardie del corpo, ma anche degli steward negli stadi. Non solo: anche gli addetti ai controlli delle attività di spettacolo e di intrattenimento sono impegnati nella sicurezza privata. Si tratta di tutti coloro che lavorano come buttafuori. Infine, è bene non dimenticare le aziende che forniscono e mettono in vendita gli allarmi e i dispositivi per la difesa della propria abitazione e dell’incolumità personale.

Perché c’è bisogno della vigilanza privata?

La vigilanza privata si dimostra efficace e utile soprattutto perché fa affidamento su tecnologie innovative e strumenti all’avanguardia, grazie a cui il settore ha potuto conoscere un vero e proprio salto di qualità rispetto a pochi anni fa. Ciò vuol dire che le attività ispettive di pattugliamento tradizionali, cioè quelle svolte in loco, oggi possono essere integrate con servizi da remoto, con la videosorveglianza e la televigilanza che assicurano gli standard di efficacia più elevati. Insomma, nel 2020 la guardia giurata non corrisponde più solo al metronotte o al piantone statico, ma è una figura più dinamica e altamente qualificata.

Come operano le guardie giurate

I pattuglianti che sono impegnati in un servizio ispettivo sono sempre collegati con la centrale operativa via radio e operano nel rispetto delle istruzioni che vengono fornite loro. In centrale, infatti, sono presenti software e telecamere di sicurezza.