Dollaro si consolida grazie ai dati negativi che arrivano dagli USA

I dati macro confermano il forte peggioramento dell’economia USA, e contribuiscono a mantenere quel clima di forte sfiducia sui mercati, alimentando le richieste di dollari. Il biglietto verde infatti avanza anche oggi, sia pure moderato, contro la maggior parte delle altre valute.

Dati macro e dollaro USA

dollaro usdC’era molta attesa per le richieste di sussidio di disoccupazione, dopo i record storici fissati a marzo. Anche nell’ultima settimana le domande hanno superato i 5 milioni, fermandosi a 5,2. Che sono comunque meno dei 6 milioni precedenti, ma sono andate oltre le previsioni (5,1). Complessivamente nell’ultimo mese le richieste hanno superato i 20 milioni.

Altri segnali di debolezza per l’economia americana sono arrivati dall’attività del settore manifatturiero nell’area di Philadelphia (Philly FED), che è crollata in territorio negativo a -56,5 punti dai -12,7 di marzo. Le attese degli analisti erano invece per un calo fino a 30 punti.Questo vuol dire che all’interno del distretto ci sono più imprese pessimiste che ottimiste.

Segnali deboli anche dal settore edilizio

Segnali di forte peggioramento sono giunti anche dal mercato edilizio a stelle e strisce. I nuovi cantieri avviati a marzo sono diminuiti del 22,3% 1,216 milioni di unità, a fronte del calo del 3,4% di febbraio (-1,5% la prima lettura). I permessi edilizi rilasciati dalle autorità competenti hanno registrato nello stesso periodo un decremento mensile del 6,8% a 1,353 milioni di unità contro i 1,45 milioni del mese precedente. Le attese degli analisti avevano previsto un calo dei permessi a 1,3 milioni.

Consiglio: prima di avventurarvi nelle tecniche di scalping Forex 1 5 minuti, provate a esercitarvi parecchio su sistemi di investimento molto meno rischiosi.

La marcia del biglietto verde

Il clima generale sta favorendo il dollaro sui mercati valutari, giacché il biglietto verde è considerato un rifugio sicuro in tempi di grande incertezza. Da quanto emerge sulle migliori piattaforme trading Forex online, il biglietto verde stava già consolidando i guadagni degli ultimi giorni contro le altre valute prima della diffusione di questi dati. L’index sale dello 0,4%, dopo aver interrotto ieri una serie negativa di quattro sedute. La stabilizzazione dei prezzi del greggio e un miglioramento del ‘risk sentiment’ sui mercati azionari, tuttavia, hanno contribuito a limitare i guadagni del dollaro. Il cambio EUR-USD ha intanto ripreso la discesa, anche sull’onda dell’incertezza in ambito Ue sulle risposte da dare all’epidemia.