MicroNative, l’idroretentore in granuli che rilascia acqua alle piante

Molte volte capita di tornare a casa stanchi dalla giornata lavorativa, bisogna badare ai figli, andare a fare la spesa, una visita ai genitori, la palestra ed altre mille incombenze che rendono molto difficile trovare dei momenti da dedicare al benessere delle nostre piante e del nostro giardino.

Le cose si complicano ancor di più durante il periodo estivo quando arriva l’ora delle vacanze e ci si ritrova assenti dalla propria abitazione anche per intere settimane, e per chi non ha la fortuna di avere dei parenti o dei vicini che possano occuparsi di innaffiare il nostro verde, al ritorno è molto facile trovarsi davanti a situazioni di grande sofferenza e in alcuni casi addirittura di morte di tutti i vegetali.

Da oggi grazie a MicroNative Idroretentore è facile trovare il compagno ideale che si occupi degli interventi di irrigazione che potranno essere ridotti fino ad un volta al mese, lasciandovi così godere il vostro verde senza alcuna preoccupazione.

MicroNative Idroretentore in granuli fornisce un’irrigazione ottimale per i 5 anni successivi a quando è stato interrato ed il suo utilizzo spazia in vari settori come quello agricolo, nel giardinaggio, nelle serre, nelle piante domestiche, in viticoltura, nel design paesaggistico fino alla serricoltura, potendo inoltre essere utilizzato per la coltivazione delle talee, nella preparazione del terriccio e dei concimi aridi.

Dopo una precipitazione atmosferica oppure dopo una normale irrigazione, il calore del sole fa evaporare fino al 70% tutta l’acqua trattenuta nel terreno, il 20% si posiziona negli strati inferiori del suolo, mentre solo il restante 10% è a disposizione delle radici per nutrire ed abbeverare le piante. Grazie a MicroNative Idroretentore è invece possibile limitare questa situazione riducendo ai minimi tutti gli sprechi di acqua e nutrimenti dilatando così nel tempo i vari processi di irrigazione.

Infatti MicroNative Idroretentore riesce ad assorbere e ritenere concimi ed acqua fino a 300 volte il suo peso per poi cederli per i successivi 30 giorni senza danneggiare in alcun modo le radici delle piante e soprattutto non rilasciando sostanze chimiche e tossiche di nessun tipo.

MicroNative Idroretentore agisce efficacemente nelle adiacenze delle radici riuscendo a rifornire fino al 95% acqua e nutrienti, prevenendo di conseguenza il dissecamento e l’eccessiva umidificazione della pianta creando le condizioni di benessere ottimali, migliorando inoltre le caratteristiche meccaniche del terreno grazie ai processi di carico e scarico che muovendolo riescono quindi ad ossigenarlo.

Grazie alla sua elevata capacità di scambio cationico, MicroNative Idroretentore riesce a rendere il prodotto equiparabile alle caratteristiche dell’humus o di argille di alta qualità.

Tutto ciò è possibile grazie all’alta concentrazione di sale di potassio, che nella struttura del polimero di cui è composto il prodotto riesce a generare una fortissima pressione osmotica dedicata all’assorbimento dell’acqua.

MicroNative Idroretentore infatti è composto da tre formati differenti di granuli che variano in dimensione, in cui la struttura del grano cristallino risulta formata da una serie di microscopici canali in grado di accelerare la fase di assorbimento, restituendo così un’ottimale carica di acqua anche in terreni particolarmente drenanti dove è di fondamentale importanza la velocità degli eventi.

MicroNative Idroretentore rappresenta una grandissima evoluzione nell’offerta egli idroretentori, in quanto escludendo dalla sua formula elementi come il sodio e l’acrilamide lo rendono molto più performante rispetto a prodotti simili, ma soprattutto, totalmente ecologico.

MicroNative Idroretentore è il prodotto ideale per le persone che amano essere circondate dal verde, coltivare un orto o avere un prato sempre perfetto, ma che per impegni lavorativi o altre situazioni dettate dalla quotidianità non riescono a trovare il tempo di prendersene cura adeguatamente.