Tapparella rotta. Chi chiamare per ripararla e sostituirla.

Quando si apre e chiude una tapparella è bene fare molta attenzione: il meccanismo di questo oggetto è da prendere con le pinze dal momento che ha degli ingranaggi al suo interno molto delicati che possono cedere non appena viene esercitata una forza eccessiva oppure non viene chiusa lentamente.

A quel punto dobbiamo sapere cosa fare per riparare la tapparella, facendo riferimento al fai da te oppure chiamando un tecnico.

Tuttavia possono presentarsi problemi che necessitano di un professionista che sappia bene cosa fare.

Potremmo anche decidere di cambiare le tapparelle perché magari quelle che abbiamo sono troppo datate e la sostituzione della tapparella ci sembra conveniente.

 

riparare tapparella

 

Sostituzione corda della tapparella

Se la corda si è inceppata non rientrerà nell’avvolgitore e dunque la tapparella scenderà del tutto. In questo caso è necessario cambiare la corda della tapparella.

Sostituire la corda della tapparella è semplice e non richiede l’intervento tecnico.

 

Rullo fuori sede

Se la tapparella è bloccata è probabile che sia uscito fuori dalla guida il rullo e per sistemare la soluzione è aprire il cassettone in alto e rimettere il rullo nelle guide, facendolo poi scendere lentamente.

Nel caso le guide si siano staccate dal muro, l’intervento di un fabbro è necessario data la difficoltà del lavoro.

 

Rottura dei cintini

Se la tapparella è storta può essere sia perché il rullo è fuori sede sia perché i cintini di attacco al rullo sono rotti.

In quest’ultimo caso bisogna sostituire i laccetti, accertandosi prima della natura del problema.

 

Manutenzione tapparella

A volte basta invece una semplice pulizia perché con il tempo la sporcizia può sedimentarsi all’interno, bloccando l’ingranaggio.

Molte di queste ostruzioni possono essere evitate semplicemente lubrificando periodicamente le diverse parti dell’oggetto, svolgendo così una buona manutenzione.

 

Chi chiamare per riparare la tapparella

Nel caso non si riuscisse a risolvere il problema bisogna rivolgersi ad un fabbro oppure ad un servizio di assistenza tecnica a domicilio, in grado di spedire il tecnico velocemente a casa tua.

Puoi decidere a quel punto se effettuare una riparazione oppure una sostituzione.