Trasporto merci su strada: facciamo chiarezza

In termini di trasporto merci possiamo distinguere differenti categorie in base alla tipologia di trasporto fisico utilizzato: via mare, via terra e via aerea. Scendendo poi ancora più nel dettaglio della categoria via terra possiamo parlare di alcune sottocategorie, come stradale e ferroviaria. Vediamo più da vicino cosa intendiamo per trasporto merci su strada e quali sono le sue caratteristiche.

 

Le forme del trasporto merci su strada

Due sono in particolare i mezzi più utilizzati nel trasporto merci su strada: gli automezzi (distinguibili, tra le altre, nelle categorie dei bilici, degli autotreni e delle motrici) e i treni. Cosa spinge a scegliere un mezzo piuttosto che l’altro? I tempi e i costi di spedizione sono senza dubbio i due fattori che più influenzano la decisione. Nel caso degli autocarri avremo infatti a disposizione mezzi più veloci, in grado di raggiungere la località di consegna in tempi più rapidi. Una scelta vincente, soprattutto se vuoi la garanzia che la tua merce sia consegnata al destinatario in tempi ristretti.

Esistono poi due differenti tipologie di spedizione: “a merci sfuse” o “a pieno carico”. La scelta di una o dell’altra influisce sui costi della spedizione. Nel primo caso infatti i costi di spedizione saranno suddivisi tra i diversi clienti che prenotano lo spazio all’interno dell’autocarro o del vagone del treno. Nel secondo caso invece, il cliente prenota per la propria merce l’intero spazio a disposizione sul mezzo, sostenendo l’intera spesa.