Ponza: alla scoperta delle spiagge più belle

Ponza è una meta turistica prettamente estiva. I turisti la scelgono per la biodiversità, la tranquillità ma soprattutto perché a Ponza si sta bene, ci si rilassa veramente!
Ponza è l’isola principale, quasi completamente collinare (altezza massima di 280m) dell’arcipelago delle isole ponziane nel Mediterraneo, a largo del Golfo di Gaeta.
Si tratta di un’isola di origine vulcanica, dalla costa molto frastagliata, mare e fondali da lasciare senza fiato… e presenta diverse spiagge e calette.

A Ponza ci sono tante spiagge e calette che si alternano per tutta la costa, raggiungibili a piedi o in barca. In qualsiasi caso, il paesaggio che si presenta è quello puramente mediterraneo, con verde vegetazione che arriva fino sotto la costa e brezza di mare ovunque.

Al fine di poter godere appieno di questo fantastico paesaggio l’ideale è quello di girare l’isola in barca. Di fatti è possibile noleggiare gommoni e piccole imbarcazioni al porto, oppure partecipare alle visite guidare giornaliere che circumnavigano ponza e arrivano anche sulle isole circostanti.

Molto importante è sapere quali spiagge visitare e dove sono ubicate.
Spiaggia di Cala Feola: una piccola cala ben tenuta con possibilità di noleggiare ombrelloni e sdraio oppure usufruire liberamente della spiaggia. Acqua cristallina con fondale sabbioso che aumenta lentamente verso le barchette ormeggiate.
Scogliera delle Piscine Naturali: sono delle piscine formate da roccia vulcanica, scavata nei millenni dall’erosione naturale e modellate dai pescatori che ne hanno ricavato anfratti riparati per le barche. Alle Piscine Naturali troverete uno stabilimento balneare che affitta ombrelloni, lettini, canoe e pedalò ed offre un servizio di taxi boat
Baia di Frontone: la famosissima spiaggia di Frontone è frequentata sia di giorno che di notte poichè lo stabilimento balneare che lo domina si trasforma in discoteca sotto le stelle dove poter trascorrere anche la serata. Adatta per giovani e famiglie con bambini.
– Scogliera della Caletta: si tratta di un’ottima meta per chi ama godersi il sole e il mare in tutta tranquillità. E’ facilmente raggiungibile tramite una stradina adiacente alla Chiesa di Le Forna (loc le forna).. spiaggia attrezzata dall’ambiente suggestivo.
Cala dell’Acqua: è l’unica caletta di Ponza raggiungibile con l’auto o con il motorino. Ottima per immersioni lungo la costa, tra grotte e relitti.. proprio sotto Punta papa.
Spiagge del Porticciolo (Giancos e S. Antonio): sono posizionate in zona Porto.. delle spiaggette tranquille, che chi non vuole allontanarsi troppo dal centro e gustare un fresco gelato.

Altra cosa sono le “calette”, suggestive discese sul mare raggiungibili solo a piedi.. quindi non indicate per famiglie con bambini

Baia di Cala Gaetano: si trova nel nord dell’Isola di Ponza, all’estremità settentrionale di Le Forna.. zona ideale che chi è amante dello snorkeling.
Baia di Cala Cecàta: è raggiungibile solo a piedi attraverso un sentiero poco frequentato. Solo per i veri amanti dell’avventura! molto suggestiva la scalinata a picco sul mare che porta giù alla baia.

Per chi visita l’isola per la prima volta, è consigliato visitarle tutte.. anzi, dapprima è consigliabile un bel giro in barca in modo da poter godere della bellezza mediterranea che la caratterizza, fare sosta nelle varie calette distribuite per l’intera costa.. e poi scegliere le prossime mete di relax per la giornata successiva.

Da notare, che esistono spiagge raggiungibili solamente via mare: Faraglioni di Lucia Rosa, Cala Felci, Cala Inferno… tutte bellissime e suggestive, lontane da tutto e tutti!

Bene, quindi non vi resta che prenotare la vostra prossima vacanza a Ponza… paradiso nel Mediterraneo