Autorizzazioni delle casette da giardino

Casette in legno permessi edilizi

Per avere uno spazio riservato alle proprie attività e hobby nel proprio giardino, si può pensare a realizzare una bella casetta in legno per il bricolage.
Questa struttura si trova spesso in molti giardini di case private, e si tratta di una graziosa casetta in legno, dalle dimensioni di 3x3m o 4x4m, quindi non molto grande, ma abbastanza spaziosa per realizzare una saletta da dedicare al bricolage al suo interno, con un tavolo di lavoro, delle sedie o panche e scaffalature e spazi dover riporre gli attrezzi e gli strumenti utili per il propri hobby.

Le casette in legno sono strutture davvero molto versatili, e averne una nel proprio giardino significa potere usufruire di uno spazio privato da adibire a zona lavoro dove dedicarsi al bricolage ma non solo, anche a sala lettura, o spazio gioco per i bambini o dove ascoltare e fare della musica, senza disturbare i vicini, e ancora si può trasformare in un angolo relax o piccola palestra casalinga, una dependance per gli ospiti o anche un piccolo home office esterno alla nostra abitazione.

Insomma si può trasformare in tantissime cose e con funzioni diverse a seconda delle nostre esigenze. Per le casette in legno ci vogliono dei permessi edilizi, come per le case in muratura, in particolare quando queste sono fissate al suolo e non sono opere provvisorie e removibili.

Progetto di una casetta in legno fai da te

Se abbiamo un progetto di una casetta in legno fai da te, per prima cosa bisogna sapere quali autorizzazioni servono per le casette da giardino nel comune dove abitiamo.

Quindi dovremo contattare un geometra o architetto che possa seguire le pratiche per noi, oppure chiedere direttamente all’ufficio tecnico comunale quali permessi edilizi servono per le casette in legno.

Specifichiamo l’utilizzo che faremo della nostra casetta, quindi magari una casetta in legno per il bricolage piuttosto che una dependance per gli ospiti, e poi presentiamo la modulistica richiesta e le varie documentazioni, prima di procedere all’acquisto e alla costruzione della nostra casetta.

una volta avuti i permessi dal comune potremo infatti scegliere presso una ditta che produce casette in legno quella che fa per noi.

Anche online oggi si trovano molti portali di aziende produttrici di casette, che vendono queste strutture in vari modelli e dimensioni, per tutte le esigenze e con prezzi convenienti.

La casetta si può costruire da soli se siamo bravi in falegnameria, oppure chiedere l’auto del personale specializzato presso le aziende che vendono casette.

Prezzi casetta in legno fai da te

I prezzi di una casetta in legno fai da te non sono per niente elevati.

Grazie ai vari siti di vendita di casette online, si possono infatti trovare strutture di ogni tipo a costi vantaggiosi, poichè spesso sono le stesse ditte produttrici che le mettono in vendita senza intermediari, quindi possono abbassare il prezzo dal costo di listino anche del 60%.

In questo modo potremo risparmiare sul costo della nostra casetta in legno per il bricolage, e costruirla da soli in poco tempo, dopo avere avuto le autorizzazioni necessarie per le casette da giardino.

Si tratta infatti di casette prefabbricate, quindi già preassemblate oppure con montaggio a incastro secondo il metodo blockhouse, per cui risulta semplice montare le casette, prima ovviamente andranno realizzare delle solide fondamenta che isolino bene la casetta dal terreno. Per evitare infiltrazioni di acqua e umidità che possono portare gravi danni strutturali alla casetta in legno.

Dopodichè si potrà procedere alla realizzazione della nostra casetta di legno dei sogni nel nostro giardino.