Il Compositore italiano Salvatore Frega debutterà ad ottobre con la sua prima opera lirica

Salvatore Frega, classe 1989, è un compositore italiano di musica colta contemporanea e sperimentale. Tra i più giovani musicisti nel panorama musicale internazionale, vanta già una carriera straordinaria.

Vincitore della medaglia d’argento lo scorso settembre in California ai Global Music Awards, nella categoria classica/contemporanea con la composizione “unAnimes”, a novembre gli è stato conferito anche l’Encomio Solenne del Comune di Firmo, in Provincia di Cosenza, sua terra natìa. Un riconoscimento dato per la sua straordinaria carriera artistica nel campo della musica ad un’età ancora così giovane che dà lustro all’intera cittadinanza ed alla regione Calabria.

Il prossimo ottobre andrà in scena la prima opera lirica, da lui scritta, che parla della sua terra “Il tesoro di Alarico”, con il libretto di  Manuel Renga. L’opera è centrata sulla contemporaneità del nucleo familiare che però guarda al passato e vedrà nel cast artisti di fama internazionale e numerosi giovani di spicco.

Frega ha inoltre collaborato con festival ed orchestre internazionali, oltre alla penultima collaborazione nel novembre 2018 con l’Antal Dorati Competition (tra i maggiori concorsi internazionali di direzione d’orchestra dove la sua musica era tra il programma di esecuzione) con la Budapest Symphony Orchestra MAV.

E’ inoltre, fondatore e Direttore dell’Accademia Musicale della Versilia, tra le più importanti accademie didattico – Musicale della Toscana che vanta convenzioni con l’Istituto Boccherini di Lucca per i corsi pre-Accademici e con l’università di Pisa per i Tirocini Curriculari.