Mister Credit lancia Sicurnet Business

Mister Credit – la linea di servizi di CRIF dedicata alla sicurezza dei dati e al benessere finanziario – lancia la versione dedicata alle aziende del suo servizio Sicurnet, già sul mercato da 8 anni, per rispondere alle esigenze in tema di cyber security, di grande attualità anche per le imprese.

Nello specifico, un’azienda che non si cura della cyber security rischia concretamente interruzioni dell’attività, con conseguenti perdite economiche e costi di ripristino dei servizi, oltre a sanzioni e, soprattutto, danni alla propria reputazione. Sicurnet Business è l’innovativo prodotto di cyber-risk management sviluppato da MisterCredit-CRIF per aiutare concretamente le imprese a gestire i rischi informatici, a monitorare la circolazione sul dark web dei dati sensibili aziendali e a tenere la situazione sempre sotto controllo.

Del resto, è sufficiente ricordare come secondo un rapporto del Clusit, l’associazione italiana per la sicurezza informatica, il 2018 sia stato l’anno peggiore di sempre per le minacce connesse al cybercrime: si sono infatti registrati 1552 attacchi gravi, in crescita del +37,7% rispetto all’anno precedente, confermando un trend che, nell’ultimo biennio, è aumentato di 10 volte rispetto al biennio precedente. Al contempo, secondo il World Economic Forum i rischi tecnologici rivestono un ruolo fondamentale nello scenario di rischio globale, in particolare per quanto riguarda i furti di dati e gli attacchi cyber tanto che l’80% delle aziende si aspetta un aumento degli attacchi informatici nel 2019, con un impatto sulle attività aziendali e sulle infrastrutture.

Ma se da un lato organizzazioni di ogni dimensione hanno già risentito o sono esposte alla possibilità di risentire prossimamente dei rischi informatici, sebbene questa minaccia sia in genere conosciuta dall’altro non è sempre ben compresa in quanto riguarda temi molto specialistici e spesso lontani dal core business aziendale. Questo risulta ancor più evidente nel caso delle aziende più piccole, tanto che oggi il 58% delle vittime del cybercrime è costituito da PMI(fonte Verizon).

Nelo specifico, Sicurnet Business rende semplice la gestione del cyber risk grazie ad un approccio tanto innovativo quanto immediato: infatti, l’azienda cliente del servizio deve solo inserire l’indirizzo del sito aziendale per ottenere un assessment immediato dei cyber risk alla quale è esposta e il dettaglio delle vulnerabilità sui propri domini e i servizi.

Inoltre, il servizio include una funzionalità di monitoraggio dei rischi e dati aziendali, che consente all’azienda di ricevere una notifica ogni volta che vengono rilevati nuovi rischi o quando i dati aziendali sono stati rubati e sono oggetto di scambio illecito nel dark web. Questo consente di mettere in monitoraggio dati molto importanti, come ad esempio le email dei dipendenti, gli user account, i numeri di carte di credito e gli Iban aziendali.

Infine, l’azienda cliente può contare sul supporto dell’assistenza specializzata fornita da CRIF per intervenire sulle vulnerabilità rilevate e affrontare al meglio eventuali furti di dati e violazioni dei sistemi aziendali.

Grazie al suo approccio innovativo, alla cura della user experience e al costo accessibile anche per realtà di piccola dimensione, Sicurnet Business rende semplice per le aziende conoscere e gestire in modo efficace i rischi informatici.